Rispondi a: Scoperte nuove piramidi …

Home Forum MISTERI Scoperte nuove piramidi … Rispondi a: Scoperte nuove piramidi …

#14391

Anonimo

Tantissimi anni fa lessi un libro sulla costruzione delle piramidi egiziane,
scritto da uno studioso tedesco, se la mia scarsissima memoria non m'inganna.
Scopo dello scrittore era solo quello di indagare e descrivere
il modo, gli strumenti, le difficoltà pratiche ed i calcoli su cui si basavano per
innalzare questi edifici, non i motivi religiosi, politici oppure non prettamente scientifici.
Suddivise la storia delle piramidi in due fasi
la prima dove venivano edificate piramidi di piccole dimensioni, ma anche
quelle grandi che però tendevano a crollare per motivi ignoti.
Le cause di questa instabilità vennero scoperte da un grande scienziato-architetto
che ipotizzò nell'angolazione delle pareti laterali come fattore principale della
solidità di tutta la struttura.
Tramite calcoli particolari arrivò a concludere il valore esatto dell'angolo
che dava maggior garanzia sulla costruzione delle piramidi di qualsiasi grandezza.
Con questo voglio solo far notare quale altissimo grado di cultura e cognizioni
scientifiche avevano gli egiziani 5000 e oltre anni fa, noi vediamo le piramidi come
delle costruzioni di semplice geometria, ma non è così, penso che ci vollero
delle grandi nozioni di ingegneria per i modesti strumenti che allora avevano
a disposizione.

nonnoettore