Rispondi a: Quanti dei nostri amici non si vedono più su AG

Home Forum L’AGORA Quanti dei nostri amici non si vedono più su AG Rispondi a: Quanti dei nostri amici non si vedono più su AG

#143962

Galvan1224
Partecipante

buonasera,

ho deciso di iscrivermi ad AG dopo aver trovato l'argomento del forum che più mi si addice, questo. Non perché io sia particolarmente sentimentale come di sè dice farfalla5, anche se non ci trovo poi niente di male ad esserlo. Come non apprezzare e corrispondere a chi ti si rivolge con parole affettuose ringraziandoti del solo fatto di aver condiviso qualcosa?
Ma a parte questo, l'importanza dell'argomento, per me in testa a qualunque altro, è sfuggita a chi abbia letto sin qui.
Probabilmente perché non era ben declinata, talvolta le cose evidenti lo sono meno.
Ho pronta la mia risposta da darvi ma, lungi da me l'intenzione di mettere chicchessia alla prova (per giunta una prova di cui sarei l'artefice… veleno per l'ego…) vorrei attendere almeno qualche tentativo da parte vostra, indicandovi la strada con questa suggestione: con poche (o almeno non troppe) parole… cos'è l'uomo? (…facile facile, eh..?).
Le vostre gradite risposte mi serviranno per calibrare il tono del mio intervento, ovviamente tenendole in gran conto.
A proposito di toni, mi scuso sin d'ora per il mio modo ironico di pormi, non è nei vostri confronti e non è né protervia né presunzione. Solo che col tempo e con le prove della vita me lo sono ritrovato dentro, puerile tentativo di far fronte a quelle opponendogli non un sorriso, ché non ne sarei capace, ma almeno un barlume di dignità (altri san fare molto di meglio). Poi l'onda comunque travolgerà tutto… quel che conta è come impieghiamo l'ultimo tempo rimastoci, mi auguro ne convenite.
Vi attendo numerosi… valorosi che vogliano cimentarsi con tal questione, e in anticipo vi ringrazio.

Galvan