Rispondi a: La questione Ucraina

Home Forum L’AGORÀ La questione Ucraina Rispondi a: La questione Ucraina

#144457
Richard
Richard
Amministratore del forum

Quest’ansia perversa di salvaguardare il dollaro e con esso il governo dell’America sul mondo sta alimentando in Ucraina uno scontro che coinvolgendo la Russia rischia davvero di mettere in gioco gli equilibri geopolitici dell’intero pianeta. Ne è una conferma tra le tante, il pogrom antirusso di Odessa, con il lancio di molotov, di granate artigianali, di assedi, di incendi e un bilancio di almeno una cinquantina di morti ad opera delle squadre nazistoidi di Pravy Sektor (“Settore Destro”), protette e inquadrate – è risaputo – dalla Cia. Quanto basta per scatenare un conflitto mondiale.

Questa caparbia volontà degli Stati Uniti i quali, pur di conservare lo status di superpotenza globale scatenano sanzioni ed embarghi, esercito e marina, droni e blocchi contro quelle nazioni che, a loro insindacabile giudizio, metterebbero a rischio il loro potere, si scontra inevitabilmente con le ambizioni economiche di una Cina la quale non vuole non solo più dipendere dal dollaro, ma è decisa a sbarazzarsi anche di quelli che ha. Il risultato è che le sanzioni statunitensi non producono effetti sulle nazioni che sono partner commerciali della Cina.
http://www.geopolitica-rivista.org/25728/in-ucraina-il-cannone-tuona-per-salvare-legemonia-del-dollaro/