Rispondi a: Il barbiere esiste

Home Forum L’AGORA Il barbiere esiste Rispondi a: Il barbiere esiste

#144581

orsoinpiedi
Partecipante

@omega
cito:
“Io sostengo che l'universo non può essere “creato”, troppo vasto in quanto l'infinito non può avere confini nello spazio né un inizio o una fine sulla linea temporale. Un infinito creato, smette di essere infinito nello Spazio-Tempo quindi un infinito creato sarebbe una contraddizione in termini.”
Chi ha parlato di infinito?L'universo è finito,se non nel tempo,nello spazio.

cito:
” Stando così le cose mi sembra logico che essendo la struttura del Tutto, non può essere un Caso né privo di Leggi ben precise, altrimenti non potrebbe “sostenere” noi, tuttavia essendo eterno come potrei ipotizzare la sua formazione? E soprattutto perchè dovrei ritenerlo una entità “soprannaturale” visto che Uomini, Alberi, Pianeti, Galassie, etc sono al 100% naturali?”

Naturale in base a cosa,chi ha creato le leggi della “natura”Se una legge esiste, esiste anche chi quella legge ha creato,altrimenti non ci sarebbe piu niente.Una tale perfezione non è dovuta al caso
cito:
“La parte visibile dell'univeso o multiverso è un frammento delle particelle di un essere gigantesco, vivente, forse un uomo ma certamente non cosciente di noi, semmai cosciente di se stesso. Le sue particelle subatomiche nessuno le ha create esattamente come le nostre; noi siamo fatti di materiale o materia eterna. Il creatore locale semplicemente prende da questa materia preesistente e la organizza (grazie al DNA o “anima”) dandogli una forma adatta allo spaziotempo dove opera, una forma che fa da strumento all'Essere o coscienza che siamo.”

E chi ha creato il creatore del creatore del creatore ecc…ecc..?Non c'è mai fine ai creatori?Sono sempre esistiti?La coscienza e la consapevolezza sono sempre esistiti?
Il DNA è L'anima?Accidenti quante anime abbiamo in corpo.