Rispondi a: 24 Novembre 2010

Home Forum MISTERI 24 Novembre 2010 Rispondi a: 24 Novembre 2010

#14509

lila
Partecipante

[color=#ff0033]Corea del Nord contro Corea del Sud: ecco le forze militari in campo[/color]

Un momento dei bombardamenti del Nord sul Sud Corea
Ecco in sintesi l’entità e la tipologia delle forze militari di Pyongyang e Seul. Truppe: La Corea del Nord dispone di 1,19 milioni di soldati in servizio attivo, e oltre 7,7 milioni di riservisti: è uno dei Paesi più militarizzati al mondo, con una popolazione stimata di 23,4 milioni di abitanti. La Corea del Sud ha circa 687.000 soldati in servizio e 4,5 milioni di riservisti. Nel Paese sono poi presenti 28.000 militari statunitensi.
Armi convenzionali: Pyongyang ha circa 4.100 carri armati e oltre 2.500 veicoli blindati per il trasporto truppe. Si tratta in gran parte di mezzi dell’ex Urss. La punta di diamante dei corazzati è il T-54, dismesso nel resto del mondo negli anni ’70. La Corea del Nord ha poi 17.900 pezzi di artiglieria, tra cui 2.500 lanciamissili. Seul può contare su 2.750 carri armati e 2.780 blindati. Dispone di 10.470 pezzi di artiglieria, tra cui 185 lanciamissili multipli.

Forza aerea e navale: La Corea del Nord dispone di 620 aerei da combattimento, i Mig sovietici, 71 sottomarini e 420 navi da guerra. Seul dispone di 490 aerei da combattimento, circa 12 sottomarini e 140 navi da guerra: si tratta di mezzi di nuova generazione, molto più potenti di quelli del Nord.

Missili: Pyongyang ha oltre 800 missili balistici e 1.000 di vario genere. Ha venduto tecnologia di questa natura in particolare all’Iran. Il Sud, limitato in questo campo da un trattato bilaterale con gli Usa, dispone di un numero imprecisato di missili cruise con una gittata di 1.500 km, capaci di colpire anche la Cina e la Russia.

Armi nucleari: Il Nord si presume abbia prodotto circa 50 kg di plutonio, che per gli esperti basta a realizzare da 6 a 8 ordigni atomici. La scoperta di un impianto per l’arricchimento dell’uranio lascia presagire l’avvio di una produzione diversificata e più sofisticata di ordigni. Seul, pur avendo un avanzato programma nucleare civile, non dispone di armi atomiche. Gli Stati Uniti però hanno assicurato protezione con il loro “ombrello atomico”.

Forze statunitensi nel Sud: La seconda divisione di fanteria Usa schierata in Corea del Sud è dotata di 140 carri armati M1A1 Abrams, 170 M2 Bradley, lanciamissili e un sistema di difesa antimissile incentrato sui Patriot. Le truppe Usa possono poi contare sulla copertura aerea garantita dagli F-16 e altri aerei da combattimento.

http://www.blitzquotidiano.it/politica-mondiale/coree-forze-militari-campo-651865/