Rispondi a: Dio e Satana sono la stessa entità? Le prove storiche e le confessioni di un sacerdote

Home Forum MISTERI Dio e Satana sono la stessa entità? Le prove storiche e le confessioni di un sacerdote Rispondi a: Dio e Satana sono la stessa entità? Le prove storiche e le confessioni di un sacerdote

#14769

AlessioDa
Partecipante

[quote1292014580=Aldebaran]
Diffido della conoscenza, circa le questioni spirituali, sviluppata dal lobo temporale sinistro.
Come si fa a parlare di DIO (una entitità Suprema per chi ci crede) con tanta sicurezza?
[/quote1292014580]

Buonasera Aldebaran
A quanto ho capito Lei crede a Dio. Volevo sapere se, dopo aver letto questo mio commento, si sarebbe trovato in accordo oppure in disappunto con me.

Come lei già saprà, caro amico, non è possibile dimostrare né l'esistenza né tantomeno l'inesistenza di entità trascendentali, ovverosia di un essere che esula, che non c'entra niente con tutto ciò che riguarda questo mondo fisico e terreno. Ma Yahweh, il dio della Bibbia, non è assolutamente un'entità trascendente!

In effetti le divinità della Bibbia, create dalle puerili menti di alti funzionari ebrei, non esulano affatto da tutto ciò che concerne le materia: non sono cioè, come già detto, entità trascendenti, ma vere e proprie figure antropomorfe che si muovono e pensano come veri uomini; tanto che, secondo uno straordinario studio riportato nel settimo capitolo del nostro ultimo libro intitolato “Oltre la mente di Dio, quando l'uomo creò Dio senza sapere di esserlo”, la principale divinità della Bibbia, Yahweh (Dio), si sarebbe addirittura macchiata del sangue di 34.682.212 vittime innocenti, tra cui spiccano tremendi genocidi e vergognosi infanticidi; mentre il “Satana” dell'Antico Testamento, al contrario, ne avrebbe fatti fuori “solamente” 10.

Il dio veterotestamentario, insomma, è senza dubbio una divinità malvagia, gelosa, vendicativa, funesta ed iraconda che, come scritto sopra, è stata capace di uccidere quasi 35 milioni di persone (il sestuplo degli ebrei che, secondo la storia ufficiale, sarebbero stati sterminati da Hitler nei campi di concentramento), di uccidere impunemente con crude percosse il figlio neonato di David e Betsabea, di aver fatto vigliaccamente sbranare 42 bambini da due orsi (perché questi si prendevano gioco delle calvizie di Eliseo), di affermare in Siracide che la donna deve essere calpestata come sterco nella via etc. etc.
Ora dimmi: chi è il più cattivo, il dio o il Satana dell'Antico Testamento?

Io penso che il “DIO” a cui crede Lei, quell'essere trascendente ed eterno, non sia il dio malvagio e vendicativo creato dagli Ebrei più di 3000 anni orsono e descritto in modo infame dalla Bibbia.
Non crede?

[quote1292014580=Aldebaran]
E a quella donna che andando a Lourdes con una Tubercolosi ossea gravissima è guarita di colpo che che le vai a raccontare della Madonna? Che è solo una elaborazione del lobo temporale destro?
Un ologramma? Una fuffa?
[/quote1292014580]

È stato dimostrato dalla fisica quantistica che, in linea teorica, con l'autoconvinzione è possibile fare qualsiasi cosa noi siamo in grado di pensare e di concepire, anche in modo astratto, nella mente.
In rete gira da anni un video di alcuni monaci tibetani che, sfruttando il principio dell'Autoconvinzione, sono riusciti a guarire, nell'arco di 10 minuti, un tumore maligno ormai in fase terminale (con tanto di dimostrazione dalle lastre). Questo vuol dire che è la loro la religione giusta?
Inoltre i cosiddetti “miracoli” esistono da millenni: anche i greci sostenevano che grazie ai miracoli sarebbero esistite le divinità a cui credevano loro. Ora mi dica: esistono gli dèi greci?
E come si può inoltre affermare con certezza che il “miracolo” sia stato effettuato proprio dalla divinità dell'Antico Testamento e non da un'altra, dal momento che sono molteplici le religioni che esistono nel mondo?

Le sembra possibile che un dio pluriomicida, quale è il dio della Bibbia, reo di aver crudemente assassinato oltre 35 milioni di persone, dopo aver ad un certo punto abbandonato l'uomo (perché prima, a quanto ci dice la Bibbia – almeno fino all'epoca Mosè -, era fisicamente presente tra gli Ebrei), si diverta a compiere strane magie di tipo esoterico su degli esseri che lui stesso, nella Bibbia, dichiara più volte di odiare (a cuore gli era solo il popolo ebraico, quello da lui prediletto)?

Chiedi, e ti sarà dato. Ma non dal dio della Bibbia.

Un caro saluto
Alessio De Angelis