Rispondi a: Mistero 11 Settembre

Home Forum MISTERI Mistero 11 Settembre Rispondi a: Mistero 11 Settembre

#1477

deg
Partecipante

“Cossiga ha ammesso che l'11 settembre fu un auto-attentato.

Si sa che i bambini non hanno molti peli sulla lingua, e a volte sono di una sincerità disarmante. Allo stesso modo i vecchi a volte perdono ogni inibizione e dicono la verità.” http://scienzamarcia.blogspot.com/2010/08/cossiga-ha-ammesso-che-l11-settembre-fu.html

Riferendosi al probabile falso video di minaccia a Berlusconi da parte di Bin Laden:

“La 'trappola' sarebbe stata montata, secondo la sopra citata catena di stampa, per sollevare una ondata di solidarietà verso Berlusconi, nel momento nel quale si trova in difficoltà anche a causa di un altro scoop della stessa catena giornalistica sugli intrecci tra la Rai e Mediaset. Da ambienti vicini a Palazzo Chigi, centro nevralgico di direzione dell'intelligence italiana, si fa notare che la non autenticità del video è testimoniata dal fatto che Osama Bin Laden in esso 'confessa' che Al Qaeda sarebbe stato l'autore dell'attentato dell'11 settembre alle due torri in New York, mentre tutti gli ambienti democratici d'America e d'Europa, con in prima linea quelli del centrosinistra italiano, sanno ormai bene che il disastroso attentato è stato pianificato e realizzato dalla Cia americana e dal Mossad con l'aiuto del mondo sionista per mettere sotto accusa i Paesi arabi e per indurre le potenze occidentali ad intervenire sia in Iraq sia in Afghanistan”

E poi c'è il libro!

“FOTTI IL POTERE”
di Francesco Cossiga con Andrea Cangini

Le regole non scritte, i meccanismi profondi, le dinamiche eterne del gioco: per la prima volta un protagonista indiscusso della vita pubblica italiana racconta senza pudore né ipocrisia cos’è e come funziona la politica:

– La bomba di piazza Fontana fu opera degli americani.
– La politica è una droga che non prevede disintossicazioni.
– Governare è far credere.
– Per il Vaticano contano solo i soldi.
– Politici incoerenti? Certo, embè?
– I politici sono marionette nelle mani dei banchieri.
– Non c’è leader politico che non possa essere arrestato per tangenti.
– La politica è un’arte, cultura e ragione non contano.
– La mafia ci appartiene, tanto vale accettarla.
– I politici si convincono intimamente di quel che gli conviene.
– Le grandi potenze ammazzano e torturano.
– Oltre all’Fbi, fu il mondo economico a mettere in piedi Mani Pulite.
– … è per questo che Berlusconi finirà male.
– La politica ha bisogno di silenzi e zone d’ombra.
– Esistono tradimenti doverosi e persino morali.

….. No comment ….