Rispondi a: L'esperienza pre-morte di Alessandro De Angelis

Home Forum MISTERI L'esperienza pre-morte di Alessandro De Angelis Rispondi a: L'esperienza pre-morte di Alessandro De Angelis

#14815

AlessioDa
Partecipante

[quote1293896272=jc]
è logico che c'è un incomprensione di fondo.
non ho mai accennato a yahweh,ne alle stupide rappresaglie che lo vedono protagonista del vecchio testamento. per me risulta scontato che quella “cosa”spaventosamente antropomorfica,ed alcune volte più capricciosa degli uomini non appartiene alla verità o se lo fosse è stato completamente distorto e frainteso.
dovresti aver capito dal mio ragionamento che quello che chiamo in segno di rispetto “Dio” è qualcosa che trascende quel povero documentino che è la bibbia,ne tantomeno lo possiamo ridurre ad un stringa energetica.
non lo si può restringere in definizioni,è indefinibile,è ancora più in là di quello che pensiamo o abbiamo potuto arraffare con la nostra logica primitiva. Attenzione non sto mettendo l'uomo in una posizione di schiavitù,mai…
comunque sia,un elogio al vostro lavoro che è di vitale importanza in questi tempi.
[/quote1293896272]

Sono cosciente di sapere cosa intendi per “Dio”, jc, volevo solamente far presente che per me questo nome è il modo più sbagliato con cui lo si potrebbe chiamare, perché porta inevitabilmente alla memoria lo Yahweh Elohim dell'AT.
Si dovrebbe coniare un nuovo termine incondizionatamente dai manipolamenti che la società esercita da sempre sui nostri pensieri e sul nostro modo di pensare.
Ciao
Alessio