Rispondi a: il principe William è l'anticristo (…ed è stato clonato dalla Sindone)

Home Forum MISTERI il principe William è l'anticristo (…ed è stato clonato dalla Sindone) Rispondi a: il principe William è l'anticristo (…ed è stato clonato dalla Sindone)

#15064

Erre Esse
Partecipante

Personalmente, sono persuaso che il principe William potrebbe essere incoronato re entro poco tempo dopo le sue nozze.
Nel 2012 l'attuale regno di Elisabetta II farà esattamente 60 anni (e William ne compirà 30). Potrebbe essere l'occasione per lasciare il trono al nipote, visto che la nonna compirà la bellezza di 86 anni.
In quanto alla questione, l'amico di The Synopticon ne tratta in una maniera più lucida e meno sensazionalistica della signora.

http://thesynopticon.blogspot.com/2010/12/epilogo.html
http://thesynopticon.blogspot.com/2011/02/autoreverse.html

Sopra, anche questa volta tanto per cambiare, c'è l' evidenza inconfutabile di quel che avevo affermato.. poi ognuno può aggiustarsi la realtà come piu gli fa comodo, gli esseri umani sono esperti in ciò. Riguardo l' ultima parte delle mie previsioni, qualcuno si sarà chiesto cosa ha a che fare Mona Lisa con il Principe William, e sopratutto come mai questa notizia per me è così rilevante (tant'è che l'ho riportata a caratteri grandi ed in rosso).

Per spiegarlo dovrò ricorrere ad una piccola digressione..

Nelle mie ricerche, ho notato che in determinate circostanze, quando la Luna (Diana) entra in relazione astronomica con Giove (Zeus), in qualche modo emergono dei fatti strettamente relativi al Principe del Galles.

1.Ad esempio, William ha perso la madre durante un opposizione Luna-Giove.
2.L' annuncio del Matrimonio tra William e Kate è arrivato proprio durante una congiunzione Giove-Luna
3.William è nato proprio quando Giove era in Trigono con la Luna
4.Il Principe William è stato battezzato quando la Luna era in Quadratura con Giove
L' ultima parte della mia previsione, parlava proprio di un concatenarsi di eventi relativi al principe in previsione della congiunzione Luna-Giove del 13/12. Oltre agli eventi secondari relativi alle rappresaglie Londinesi ed alle foto ufficiali pubblicate in quei giorni, proprio il 13 alcuni storici hanno rilevato la presenza di un codice lasciato da Leonardo Da Vinci dipinto proprio nel celebre quadro de la Mona Lisa, insomma, un vero e proprio “Codice Da Vinci”..

Nel ROMANZO “Il Codice Da Vinci” risulta che secondo alcuni autori di libri esoterici, i Merovingi sarebbero i discendenti della “stirpe regale” di Gesù […] I Merovingi, i primi re dei Franchi, proprio a causa di questa origine avrebbero avuto l'appellativo di re taumaturghi, ovvero guaritori, per la loro facoltà di guarire gli infermi con il solo tocco delle mani, come il Gesù dei vangeli. Il santo Graal non sarebbe altro che il sang real ovvero il sangue regale di questa stirpe dalle origini nobilissime. [wikipedia.org]

Ora, non so se avete mai letto qualcosa sul famoso Re Artù, personaggio per qualcuno mitologico, per qualcuno storico.. non è mai stato chiarito definitivamente se Re Artù sia mai esistito, (come la stragrande maggioranza degli eroi mitologici).

Secondo svariate fonti, il “mito” di Re Artù sarebbe nato proprio nel periodo in cui i Merovingi regnavano, dando così vita al mito del Santo Graal [truth-it.net].

Re Artù, viene chiamato a volte “The once and future king” [dictionary.reference.com], perchè la sua leggenda, proprio come il mito di Cristo parla di un suo futuro ritorno.. ed il leggere della notizia di un “Codice Da Vinci” ritrovato proprio il giorno in cui, avevo previsto il concretizzarsi di alcuni eventi relativi al principe William mi ha dato molto da pensare..

09/12: Protesters attack car containing Prince Charles
11/12: Dopo Carlo e Camilla, si punta al matrimonio reale
12/12: Matrimonio William e kate, le foto ufficiali
13/12: Historians discover letters and numbers in Monna Lisa's Eyes

Su Wikipedia leggo che il Principe William Arthur vanta la discendenza dalle casate reali di Tudor e Stuart, fatto gia abbastanza notevole di per se, ma secondo alcuni ricercatori e scrittori, ci sarebbe dell' altro, il Principe sarebbe discendente Merovingiano a tutti gli effetti..

Ma queste sono solo voci di cui io non mi occupo, ed ovviamente ognuno può metterla come meglio vuole per dormire sonni tranquilli. Cosa c' entra William con Re Artù ed il Codice Da Vinci? Sta di fatto che guardando i fatti, vi sono effettivamente degli elementi probatori inquietanti che aleggiano intorno alla faccenda del Principe William, che non possono passare semplicemente per casualità.

1.Il Principe William è nato durante il Solstizio d' estate del 1982, il giorno in cui il Sole è “alto” nel cielo, nulla di troppo strano fin qui, se non fosse per il fatto che in quel momento la Luna ed il Nodo Lunare Nord transitavano proprio sullo stesso punto del Sole, circostanza astronomica che si verifica circa una volta ogni 10 anni ..

2.William, è nato mentre il Sole tramontava. Ad est, nello stesso momento, sorgeva il punto vernale del Solstizio Invernale, ovvero, il Centro della Galassia, quello che gli antichi chiamavano il Sole Nero e che i Nazisti chiamavano lo Schwartzesonne, circostanza anche questa che si verifica piuttosto raramente, solo una volta all' anno, durante il tramonto del Solstizio Estivo (tenendo ovviamente conto della precessione degli equinozi).
3.Il Cielo Natale del Principe è ricco di particolari inusuali. Ma non è raramente affascinante solo dal punto di vista astrologico.. lo è anche dal punto di vista astronomico ed esoterico, visto che William è stato partorito poco dopo un Eclissi lunare avvenuta proprio durante un solstizio, rarissimo avvenimento anche questo che esotericamente rappresenta una “copulazione astrale”.. copulazione astrale seguita da una “fecondazione astrale” e quindi da un parto terreno.. parto effettuato da una donna che aveva lo stesso nome della divinità della parto e della Luna, Diana. è forse il Principe del Galles, per usare i termini di Crowley, il “Moonchild”/Vettore perfetto?
4.Un' altra coincidenza (minore ma pur sempre rilevante): nel 1994, poco dopo il dodicesimo compleanno del principe (3 giorni dopo) usciva il celebre film d' animazione “Il Re Leone” (fu proprio a 12 anni che Gesù fu iniziato alla religione per la prima volta nel tempio di Gerusalemme). Era forse il famoso cartone animato della Disney un tributo al futuro Re?

5.Nel 2012, anno frequentemente pubblicizzato nei media e nella letteratura New Age, William compierà 30 anni, la stessa età in cui Gesù Cristo cominciò il suo ministero, secondo alcune voci che circolano nella Rete, William diventerà Re proprio in quell' anno. “coincidentalmente”, quello sarà l' anno in cui vedremo i Giochi Olimpici Londinesi.

7. William Arthur Philip Louis, Principe di Wales
Non disquisirò sul personaggio, o per lo meno non puntualizzerò ciò che è stato già raccontato da molti scrittori come una fiaba.. ma credo che il rendere antropomorfo un mito ed una fiaba costituisca il tentativo di portare nella realtà umana un mito, una leggenda, un archetipo..

Il giorno che Il Principe di Wales nasceva, la torcia di Orione veniva eclissata..

Astrologicamente parlando, un Eclissi Solare è un segno auspicabile, esotericamente indica una copulazione astrale tra la Madre Celeste (Luna) ed il Padre Celeste (Sole). Se dopo questa copulazione in corrispondenza dell' accensione della “Torcia” di Orione nasce un Principe, come lo chiamerebbe Aleister Crowley in queto raro caso, un Moonchild, beh.. stiamo assistendo a qualcosa di perlomeno inusuale..

Diana era la divinità romana della Luna e della fertilità

Katie Middleton, futura moglie del principe, nata “per compensazione” durante un Eclissi Lunare nei pressi del centro della Via Lattea

Nel 2012, a Londra si Svolgeranno i Giochi della XXX Olimpiade, poco dopo il XXX compleanno del principe. Gesù cominciò il suo ministero proprio a 30 anni [thesynopticon.blogspot.com].

Il 29 Aprile 2011 Kate Middleton ed il principe William si sposeranno.

Chi ha visto la serie TV FlashForward sa bene che nella serie tv tutto orbitava intorno a questa data che era riferita al giorno in cui tutti gli abitanti del mondo avrebbero avuto una visione del loro futuro.