Rispondi a: David Icke disinformatore?

Home Forum MISTERI David Icke disinformatore? Rispondi a: David Icke disinformatore?

#15121

Artemis
Partecipante

Ricordo che qui su AG, fino a qualche tempo fa, c'era uno che si firmava Zret, e tiene un blog sulle scie chimiche . Ed era sempre prontissimo a smontare una buona parte delle voci “antisistema” (dal movimento Zeitgeist ad Alex Jones a Fulford ecc) in particolar modo se lasciavano balenare una visione del futuro speranzosa e non terrificante. Era (e penso sia) convinto che la terra debba passare attraverso una Gran Tribolazione – come se non fosse ancora abbastanza! – prima di slegarsi dalla stretta delle élite negative, che lui vede(va) in connessione con entità sovradimensionali parassite dell'energia vitale umana che gli gnostici chiamano “arconti”.

Si, anche io avevo parlato con Zret nel suo sito. Non riesce proprio a staccarsi dalla visione degli Arconti, e ho notato che questo è dovuto al fatto che segue le teorie di Malanga e le altre le bolla come manipolazioni aliene. Poi se c'è qualche contattista che dice cose ambigue sugli alieni, lui pensa che gli alieni siano qui per ingannarci. In un certo senso è come se pensasse che l'essere umano non è abbastanza diabolico di suo per fare del male o fingere di essere in contatto con alieni, per tornaconto personale. Infatti Malanga a volte non è stato molto trasparente nel suo lavoro.

Tendenzialmente, non ero in sintonia con questa sua visione torbida e negativa, ma forse solo a livello razionale, perchè a livello emotivo, istintivo, diciamo viscerale, riconosco di provare timore di questo Potere Assoluto (non dichiarato a livello ufficiale) di cui vediamo gli effetti negativi ogni giorno sulla nostra realtà.

Anche io mi spavento a volte a pensare a ciò che sono capaci di fare quelli del Nuovo Ordine Mondiale e i politici in generale, ma non esageratamente perché non siamo delle vittime ma è anche la gente comune che segue stili di vita negativi. Di certo Bush o Berlusconi non sono stati votati dagli Arconti o da qualsiasi entità esterna. Altrimenti sarebbe come dire che l'essere umano è talmente speciale da essere invidiato da tutti oppure tanto scemo da essere una eterna vittima.

ps: anche gli incontri di Gregg Braden (di cui diciamo che mi fido un po' di più rispetto ad Icke) sono show alquanto spettacolari, e hanno poco a che vedere con la formalità delle riunioni del ” Disclosure project.”

Anche a me non piace tantissimo Gregg Braden (preferisco Wilcock e Harramein perché portano più prove scientifiche e fanno meno discorsi spirituali, che sono utili, ma pur sempre soggettivi) però non ci vedo niente di oscuro dietro quando lo sento parlare nelle sue conferenze. Sono ricerche sue e anche se il biglietto costa tanto, i filmati poi vengono anche caricati su Youtube senza problemi. Se ci fosse una cospirazione dietro sarebbe mooooolto più esposto! Per es. David Icke lo vedi spesso in tv o nei documentari sulla cospirazione (tipo history channell) mentre Gregg Braden lo vedi 5 minuti su Voyager e basta (magari poi ci sono solo repliche della stessa intervista in cui parla dell'inversione dei poli :kkk:).

Sicuramente Macrolibrasi cercherà di guadagnarci su come qualsiasi sito di vendita di libri che deve mantenersi, pagare le tasse e pagare i dipendenti. Per fortuna che c'è perché se dovessimo affidarci a Mondadori ci resterebbero soltanto i libri approvati dal Berlusca! hahaha

Io compro i libri da Il giardino dei libri
http://www.ilgiardinodeilibri.it/