Rispondi a: Numeri di Fibonacci e Divinità: Metafore

Home Forum MISTERI Numeri di Fibonacci e Divinità: Metafore Rispondi a: Numeri di Fibonacci e Divinità: Metafore

#15282

superza
Partecipante

[quote1308257555=Nuzzi]

Anche il giochino che fai con lo zero è a mio parere poco calzante col cristianesimo: infatti all'inizio di tutto non c'è il vuoto ma c'è Dio che è lo stesso Dio che sarà poi il Dio “padre”. Questo traslato nella tua metafora significherebbe che che lo 0 (il dio che sta prima della creazione) è uguale all'uno (il dio padre dopo la creazione) e questo è una assurdo.
Lo spirito santo, infine non è ciò che esiste prima di tutto, ma è il tramite con la quale dio entra in relazione diretta con gli uomini (le lingue di fuoco sugli apostoli, la colomba con noe etc).
Per queste ragioni trovo poco pertinente la metafora col cristianesimo, mentre la tua metafora guadagnerebbe molto più senso se associata a religioni panteiste.
Besitos!
[/quote1308257555]
Aspè non volevo fare una metafora del cristianesimo, era il solo esempio di religione che aveva 3 elementi che conoscevo sino a poco fa! se c'è qualcosa che si interseca meglio ben venga.
Personalmente considero le religioni come un approssimazione alla verità direttamente proporzionale al grado di evoluzione e quindi atta a miglioramenti, non certo un dogma.

Cmq Non ho capito il discorso che mi dici sullo zero; lo zero e l'uno non li ho messi sullo stesso piano di riferimento, non possono essere comparati.
Lo zero è in un sistema di riferimento aspaziale-atemporale, l'uno era visto come la proiezione di cessione energetica dal primo sistema di riferimento in un altro sistema di riferimento, ovvero quel che sarà poi lo spazio-tempo una volta presente l'altro uno che permette lo sviluppo a spirale!

Oddio spero di essermi spiegato!
Saluti|