Rispondi a: Raffronto tra il RA MATERIAL E IL LIBRO DI URANTIA

Home Forum MISTERI Raffronto tra il RA MATERIAL E IL LIBRO DI URANTIA Rispondi a: Raffronto tra il RA MATERIAL E IL LIBRO DI URANTIA

#15791
Richard
Richard
Amministratore del forum

Faccio domande anche perchè non ho letto Urantia, sto rileggendo la guida al Ra Material
non è certo facile riassumere in poche parole i concetti ed è facile distorcerli e farli apparire diversamente
Il lavoro che vuoi fare è bello, ma purtroppo è difficile sintetizzare in poche parole certi concetti profondi, in ogni caso ognuno dovrebbe leggere almeno la guida alla legge dell'uno
Chiedere di leggere tutti i libri del Ra Material o tutte le 2000 pagine di Urantia è chiaramente un pò pesantuccio…
Su Urantia devo accettare la tua interpretazione, perchè non l'ho letto, vedrò di provarci anche se il tempo è sempre tiranno..
Sono libri che se proprio vanno studiati e compresi, necessitano comunque di tempo e impegno..c'è poco da fare..

Prima tabella: https://www.altrogiornale.org/download.php?list.6
quandi scrivi delle varie fasi di sviluppo di una civiltà e coscienza collettiva, processo evolutivo, il libro di urantia non descrive proprio nessuna fase similare al Ra Material? Nessuna coscienza collettiva?
C'è la similarità comunque di esseri spirituali che aiutano l'ascensione di quelli materiali, non ci sono “fasi” di questa “ascensione” in Urantia?

Resurrezione, in Ra Material si intende spiegare un effetto che aveva l'iniziazione nella Grande Piramide, secondo il libro, ma non la resurrezione che intendiamo noi..
Ora non ricordo se il Ra Material spiega la resurrezione..

Presenza di altre razze sulla Terra..
Il concetto di Errante in Ra Material non indica presenza di altre razze, indica incarnazione di anime piu evolute che si sacrificano per aiutare quelle meno evolute

Maldek, il Ra Material dice che esisteva una civiltà in un pianeta del sistema solare che è andato distrutto, sono varie le teorie sulla fascia di asteroidi vicino a Marte e una dice che era un pianeta

Seconda tabella:

Vite parallele, precisazione:
RA: Il concetto di varie parti delle esperienze di vita di varie nature simultanee non è
precisamente accurato, per la vostra comprensione che indicherebbe che questo
accada con vera simultaneità. Non è questo il caso.
Il caso è, piuttosto, da un universo ad un altro universo. Le esistenze parallele in
questi diversi universi possono essere programmate dal Sè Superiore, usando
l'informazione disponibile dal complesso mente/corpo/spirito.

Creazione simultanea, non capisco cosa intendi

Mente-Corpo-Spirito,
anche nel Ra Material il corpo è mortale e mente e spirito no..cioè non nega questo, dice che una cosiddetta entità come viene chiamata da Ra è un complesso di Mente/Corpo/Spirito

L'Infinito Uno non è focalizzato o indifferenziato?
non è proprio così, questo è il punto di partenza..

ridurre cosi certi concetti è un pochino forzato..

https://www.altrogiornale.org/download.php?list.6
DOMANDA: Potete dirmi la prima cosa conosciuta nella creazione?
RA: La prima cosa conosciuta nella creazione è l'infinito. (B1, S13, 129 –
http://wiki.lawofone.info/index.php?title=Ra_Session_1 )
B. SPUNTI DI CONSAPEVOLEZZA
DOMANDA: Qual'è il prossimo passo?
RA: L'Infinito diviene consapevole. (B1, S13, 129 –
http://wiki.lawofone.info/index.php?title=Ra_Session_1 )
II. DALL'INFINITO UNO DESIDERA FARE ESPERIENZA DEL SE'
MENTRE SI ELEVA A CREATORE
A. IL CREATORE CREA SPAZIO (ESTERNO)
RA: Come il Creatore decide di fare esperienza di sè, genera in questo plenum (nulla
che ha il potenziale di essere) pieno della gloria e del potere dell'Uno Infinito
Creatore che si manifesta alla vostra percezione come spazio o spazio esterno. (B4,
S82, 65 – http://wiki.lawofone.info/index.php?title=Ra_Session_82 )
B. IL CREATORE DIVIDE (O CREA) PORZIONI INDIVIDUALIZZATE DEL
SE'
RA: Passo dopo passo, il Creatore diviene ciò che può conoscere (o fare esperienza
del) sè e le porzioni del Creatore ottengono meno purezza nel potere della parola o
pensiero originale. La creazione stessa è una forma di coscienza unificata.
IL CREATORE NON CREA PROPRIAMENTE, PIUTTOSTO FA ESPERIENZA DI
SE'. (B1, S1, 65 – http://wiki.lawofone.info/index.php?title=Ra_Session_1 )
III. IL CREATORE = LA FOCALIZZAZIONE DELL'INFINITO
INTELLIGENTE NELL'ENERGIA INTELLIGENTE
…9. LA CREAZIONE
A. IL CREATORE ESPLORA IL CONCETTO DELLA MOLTITUDINE
(ENTITA' INDIVIDUALI)
RA: Quello che è infinito non può essere molti, la moltitudine è un concetto
finito. In un Infinito Creatore esiste solo unità. (B1, S1, 66-67 –
http://wiki.lawofone.info/index.php?title=Ra_Session_1 )
RA: L'infinito intelligente ha distinto un concetto; la libera volontà della
consapevolezza.
Questo concetto era finito. Questo è il primo e primario paradosso o
distorsione della Legge dell'Uno. Ovvero l'uno infinito intelligente ha investito
sè stesso nell'esplorazione della moltitudine.
Date le infinite possibilità dell'infinito intelligente (o dell'Uno), non c'è fine
alla moltitudine. L'esplorazione quindi è libera di continuare infinitamente in
un eterno presente. (B1, S13, 130-131 –
http://wiki.lawofone.info/index.php?title=Ra_Session_13 )

Libero arbitrio
DOMANDA: Il Creatore quindi garantisce totale libertà di scelta nei modi di
conoscenza. Corretto?
RA: Questo è piuttosto corretto. (B2, S27, 7 –
http://wiki.lawofone.info/index.php?title=Ra_Session_27 )

In Urantia, libertà di scelta di come tornare al Padre, in Ra Material libertà di scelta di come conoscere l'Uno,ogni entità è un aspetto dell'Uno e man mano aumenta la sua consapevolezza di questo e torna all'Unità con la Coscienza Universale, o Padre..cioè siamo sempre lì..

L'Amore, anche qua è riduttivo e non si capisce bene.. “seconda distorsione o logos o principio creativo”

III. IL CREATORE = LA FOCALIZZAZIONE DELL'INFINITO INTELLIGENTE NELL'ENERGIA INTELLIGENTE
RA: La consapevolezza porta alla focalizzazione dell'infinito in energia infinita.
L'avete chiamata con vari nomi, il più comune è “verbo” o “amore”. (Nota: Altrimenti
l'amore è anche definito “seconda distorsione della Legge dell'Uno”.) (B1, S13, 129 –
http://wiki.lawofone.info/index.php?title=Ra_Session_1 )
RA: Il Creatore è la focalizzazione dell'infinito come principio consapevole conscio
chiamato infinito intelligente. (B1, S13, 129 –
http://wiki.lawofone.info/index.php?title=Ra_Session_1 ) (Nota: Quando l'infinito si
focalizza, allora avviene la creazione.)
RA: L'amore può essere visto come tipo di energia di un ordine altamente superiore
che porta alla formazione dell'energia intelligente dal potenziale dell'infinito
intelligente in un modo particolare. Tutto l'amore si espande dall'Uno. (B2, S27, 8 –
http://wiki.lawofone.info/index.php?title=Ra_Session_27 )

Luce:
RA: L'origine di tutta l'energia è l'azione del libero arbitrio sull'amore. La
natura di tutta l'energia è la luce, includendo la luce interna che è la stella guida
del sè. Questa è la vera natura di tutte le entità.
( http://wiki.lawofone.info/index.php?title=Ra_Session_54 )
RA: LA LUCE INTERNA E' IL VOSTRO CUORE DELL'ESSERE. LA SUA
FORZA E' UGUALE ALLA VOSTRA FORZA DI VOLONTA' NEL
CERCARE LA LUCE.

In tabella: La Creazione
II. LA CREAZIONE HA UN NUMERO INFINITO DI DIMENSIONI
NEL FORMATO DI UNA OTTAVA
RA: L'universo è infinito. Questo deve essere provato o smentito, ma possiamo
assicurarvi che non c'è fine a voi stessi, al vostro viaggio di ricerca o alle vostre
percezioni delle creazioni. (B1, S1, 66 –
http://wiki.lawofone.info/index.php?title=Ra_Session_13 )

Galassie e Universi
può andare, ma un concetto è fondamentale
VERRA' COMPRESO CHE OGNI PORZIONE, NON IMPORTA QUANTO
PICCOLA, DI OGNI DENSITA' O DI OGNI SCHEMA ILLUSORIO
CONTIENE, COME IN UNA IMMAGINE OLOGRAFICA, L'UNO
CREATORE CHE E' INFINITO. OVVERO TUTTO INIZIA E FINISCE NEL
MISTERO.