Rispondi a: Edward Teller e le armi psicotroniche

Home Forum MISTERI Edward Teller e le armi psicotroniche Rispondi a: Edward Teller e le armi psicotroniche

#15980
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1331582568=Kame1]
[quote1331579389=Richard]

ti propongo questo

http://www.edgarcayce.it/media/DarwinEC.htm

——-
D: Ora, prendiamo l’animale. Una grande credenza nel presente è la sopravvivenza del più adatto –
R: Riguarda il regno animale – non l’uomo ! . . . leggiamo tutti la storia ! Che cosa è sopravvissuto – la forza bruta o lo sviluppo verso quella di Dio ? Chi sopravvive – l’uomo che studia Dio e cerca di emulare le Sue forze e i Suoi poteri o l’uomo che emula le forze della terra o della carne ? Questo si risponde da sé ! 900-340
http://www.edgarcayce.it/media/Darwin.htm
[/quote1331579389]

Non sento vibrare in me nè Darwin e neppure Cayce, loro forse sono complementari ma non si trovano sulla mia stessa linea. Vorrei invece fare una differenza tra essere ottimisti, pessimisti e realisti. Ci dovremmo sforzare (per chi non lo è già) di avvicinarci allo stato di realisti, evitando gli estremi. Realisticamente parlando credo che oggi il mondo non sia migliore di ieri nel suo complesso ma presi uno per uno oggi la coscienza ha fatto (come normale che accadesse) un passo in avanti. La violenza però è sempre presente, anche se ha cambiato forma di essere. Si è evoluta anche essa.
[/quote1331582568]
a parte il “vibrare”,hai letto il concetto trasmesso qui? http://www.edgarcayce.it/media/Darwin.htm

ti rispondevo riguardo questo

Intendiamoci, il mio parere in questo ambito credo che abbia un valore pari a un 7 miliardesimo ma dato che siamo in argomento lo esprimo e continuo a dire che oggi (mia impressione) non stiamo molto meglio di una volta. Sto dicendo che da quando l'uomo ha ricavato una clava da un ramo è iniziata la guerra fatta di armi che ad oggi non mi sembra sia stata sedata. Prima della clava i nostri antenati (sembra che fossero una razza di scimmie carnivore) sopravviveva grazie alla natura del predatore che scorreva e scorre tutt'ora nelle nostre vene. Alcuni hanno cercato di dominarla ma la maggioranza sembra che non ci sia riuscita. Mi potrei anche sbagliare ed essere influenzato dalla TV o dal sentito dire di gente intorno a me che è pessimista e si lamenta. Però di certo non mi sbaglio nell'ambito lavorativo e del vicinato. A parte il fatto che nel mio condominio ci sono stati recentemente 2 morti di cui non si sa bene come e quando, l'aria che si respira, anche non considerando i morti e tanto altro è pesante e violenta. La violenza si capisce anche dai comportamenti e dalle espressioni linguestiche che si usano, non necessariamente ci deve scappare un morto.

abbiamo due lati, quello animale della legge del piu forte e quello più elevato, diciamo spirituale, animico, e intellettivo ma con coscienza,consapevolezza, saggezza..altrimenti è una espressione comunque violenta, distruttiva e animale solo più sofisticata. Alla fine quale dei due si dimostra e si dimostrerà fondamentale e superiore per sopravvivere e avanzare nella nostra evoluzione come singoli e collettività?
Questo voleva dire Cayce

———

che la maggioranza non ci sia riuscita, ripeto, può essere una impressione
http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.7323