Rispondi a: Preti e suore vergini per sempre?

Home Forum MISTERI Preti e suore vergini per sempre? Rispondi a: Preti e suore vergini per sempre?

#16134

Anonimo

[quote1341760662=civile]
insomma queste scritture sono un po mal interpretate a mio avviso…sarà satana che gioca brutti scherzi?[/quote1341760662]
[color=#0088ff]Senza dubbio[/color]. «Ora il fine del comandamento è l'amore, che viene da un cuore puro, da una buona coscienza e da una fede non finta. Alcuni, essendosi sviati da queste cose, si sono rivolti a discorsi vani e, volendo essere dottori della legge, non comprendono né le cose che dicono né quelle che affermano». [color=#44dd99]1Timoteo – 1[/color] – «(…) non diano più retta a favole giudaiche e a precetti di uomini». [color=#44dd99]Tito – 1[/color] – «Rifiuta invece le favole profane, roba da vecchierelle. Esèrcitati nella pietà, perché l'esercizio fisico è utile a poco, mentre la pietà è utile a tutto, portando con sé la promessa della vita presente come di quella futura». [color=#44dd99]1Timoteo – 4[/color]

[quote1341760662=civile]
devo dedurre che la bibbia condanna gli ommosessuali(donne e uomini).[/quote1341760662]
Con la parola “omosessuali”, probabilmente la bibbia intende coloro che hanno rinnegato la propria sessualità genetica e interiore, ovvero, gli etero che si fingono omo e gli omo che si fingono etero. Oppure i bisex che nascondono una parte di quello che sanno di essere… Insomma, Dio o chi per lui ci mette in guardia da ogni forma di (auto) inganno e illusione. La colpa non può essere nell'esprimere se stessi (quello che siamo dentro), semmai nel tentare di esprimere quello che non siamo realmente, la FINZIONE.

[quote1341760662=civile]
poi la donna é sottovalutata dalla bibbia,sembra più che altro una settima costola senza identità,una compagna sottomessa dall'uomo…
la donna avrebbe molto da dire del mondo degli uomni a mio avviso…[/quote1341760662]
La bibbia ammette anche la schiavitù, ma pare facilmente prevedibile visti i tempi (quelli). Ancor'oggi esiste la schiavitù in diverse forme, ad esempio la schiavitù psicologica dai mariti e mogli nei matrimoni combinati o per interesse, ad esempio la schiavitù 'spirituale' dagli oroscopi, maghi, fattucchieri, falsi profeti, poi lavoro minorile, il governo monti, le mafie, bambini soldato, violenza, diseducazione dei mass media, sono tutte forme di schiavitù, ben presente in ogni parte del globo terracqueo. Ma il Dio biblico non è schiavista, semplicemente i Cristiani non avevano il compito di eliminare la schiavitù dal Pianeta, sarebbe impossibile, troppo difficile, nemmeno noi oggi (fino ad ora) ci siamo riusciti, come potevano riuscirci venti secoli fa? Mentre una rivoluzione di tipo violento non avrebbe portato gli uomini giusti da nessuna parte. Per questo motivo, la bibbia apparentemente “tollera” la schiavitù, maschilismo, alcune guerre, etc. L'umanità dovrebbe comprendere queste verità autonomamente … senza una imposizione esterna da parte delle divinità o di altre civiltà. Del resto gli autori dei testi sacri non si sono mai prefissati l'obiettivo di dire tutte le verità ma solo alcune verità, quelle che potevano essere accettate in un determinato contesto.

[quote1341760662=civile]
fanno bene i preti a rimanere vergini?possono avvicinarsi più a Dio?
[/quote1341760662]
[color=#0088ff]Alcuni forse si, altri forse no, ognuno è differente[/color]. «Quella che vive sregolatamente, anche se vive, è morta». [color=#44dd99]1Timoteo – 5[/color]

«Le vedove più giovani non accettarle perché, non appena vengono prese da desideri indegni di Cristo, vogliono sposarsi di nuovo e si attirano così un giudizio di condanna per aver trascurato la loro prima fede. Inoltre, trovandosi senza far niente, imparano a girare qua e là per le case e sono non soltanto oziose, ma pettegole e curiose, parlando di ciò che non conviene. Desidero quindi che le più giovani si risposino, abbiano figli, governino la loro casa, per non dare all'avversario nessun motivo di biasimo. Già alcune purtroppo si sono sviate dietro a satana». [color=#44dd99]1Timoteo – 5[/color] :hehe:

«Se uno non sa governare la propria famiglia, come potrà aver cura della chiesa di Dio?» [color=#44dd99]1Timoteo – 5[/color]

«Se uno non provvede ai suoi e principalmente a quelli di casa sua, egli ha rinnegato la fede ed è peggiore di un non credente». [color=#44dd99]1Timoteo – 5[/color]

«Io ti scongiuro davanti a Dio, al Signore Gesù Cristo e agli angeli eletti, che tu osservi queste cose senza pregiudizio, non facendo nulla con parzialità». [color=#44dd99]1Timoteo – 5[/color]

«Infatti tutto ciò che Dio ha creato è buono e nulla è da rigettare». [color=#44dd99]1Timoteo – 4[/color]

«Tutto è puro per i puri; ma per i contaminati e gli infedeli nulla è puro; sono contaminate la loro mente e la loro coscienza. Dichiarano di conoscere Dio, ma lo rinnegano con i fatti, abominevoli come sono, ribelli e incapaci di qualsiasi opera buona». [color=#44dd99]Tito – 1[/color]

«Or noi sappiamo che la legge è buona, se uno la usa legittimamente; sapendo questo, che la legge non è stata istituita per il giusto, ma per gli empi e i ribelli, per i malvagi e i peccatori, per gli scellerati e i profani, per coloro che uccidono padre e madre, per gli omicidi, per i rapitori, per i falsi, per gli spergiuri (…)». [color=#44dd99]1Timoteo – 1[/color] – «Non imporre con precipitazione le mani ad alcuno e non partecipare ai peccati altrui; conserva te stesso puro». [color=#44dd99]1Timoteo – 5[/color]