Rispondi a: Godman, l'universo olografico. Oltre la mente di Dio vol. III – di Alessio e Alessandro De Angelis

Home Forum MISTERI Godman, l'universo olografico. Oltre la mente di Dio vol. III – di Alessio e Alessandro De Angelis Rispondi a: Godman, l'universo olografico. Oltre la mente di Dio vol. III – di Alessio e Alessandro De Angelis

#16213

AlessioDa
Partecipante

Nel 1964 due astronomi americani – Arno Penzias e Robert Woodrow Wilson –, al termine di uno studio avviato nel 1940, che valse loro il Nobel nel ’78, tramite un radiotelescopio riuscirono a rilevare una debole radiazione isotropa di fondo
non associata ad alcuna stella, galassia o qualsiasi altro tipo di corpo celeste. Tale radiazione venne denominata cosmic microwave background radiation (talvolta abbreviata in CMBR) o radiazione cosmica di fondo, generalmente considerata come una conferma chiave del modello del Big Bang.

Grazie alla misura delle fluttuazioni di temperatura nella radiazione cosmica di fondo, alle misure della funzione di correlazione delle galassie e dell’espansione delle supernovae di tipo Ia, è stato possibile risalire all’età approssimativa del nostro universo, pari a circa 13,73±0,12 miliardi di anni. Alla luce di queste recenti scoperte, che hanno rivoluzionato il mondo dell’astrofisica e della cosmologia, viene da porsi alcune domande:

Cosa c’era prima del Big Bang?
È possibile stabilire se il nostro universo sia parte di un modello fisico e cosmologico più complesso, dove oltre al nostro è possibile attestare l’esistenza di altri universi?
L'universo si è generato da sé?

Leggi l'articolo completo qui: https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.8239

Secondo articolo di presentazione del libro “Godman, l'universo olografico”, con collaborazione e prefazione di Michele Nardelli, fisico e matematico autore di una delle possibili formule risolutive della teoria del tutto.