Rispondi a: Gustavo Roll , la quinta musicale il calore e il colore verde

Home Forum MISTERI Gustavo Roll , la quinta musicale il calore e il colore verde Rispondi a: Gustavo Roll , la quinta musicale il calore e il colore verde

#16502
Richard
Richard
Amministratore del forum

si sono d'accordo che abbiamo queste facoltà ma io dicevo che acqua=luce che le parabole di gesù sono occulte e come dice filippo … I nomi che vengono dati alle cose terrestri racchiudono un grande inganno, perché distolgono i cuori da concetti che sono autentici verso concetti che non sono autentici. Chi sente la parola “Dio” non intende ciò che è autentico, ma intende ciò che non è autentico…
Si legge acqua ma non si sa cosa sia.. Luce? E cosa è la luce la coscienza?.

certo, ci sono molte metafore in certi testi
poi c'e' la confusione derivante dal come sono tramandati,alterati,censurati,distrutti…

http://www.edgarcayce.it/media/bibbiaarticolo.htm
D- Nel canonizzare la Bibbia, perché è stata omessa la vita di Zan (Zend) ?
R- Chiamato con altri nomi…La Bibbia è passata fra molte mani. Molti hanno cambiato ciò che stava scritto nei significati che si adattavano di più ai loro propri intenti, come voi stessi fate spesso. Ma se volete cogliere lo spirito di ciò che vi sta scritto potete trovare che vi condurrà alle porte del paradiso…Leggetela per essere saggi. Studiatela per comprendere. Vivetela per sapere che il Cristo vi cammina con voi. 262-60

C’è quella che si può chiamare interpretazione letterale e spirituale e metafisica di quasi tutte le parti delle Sacre Scritture, e in particolare dell’Apocalisse come data da Giovanni. Ma tutte queste, per essere vere, per essere pratiche, per essere applicabili nelle esperienze degli individui, devono essere coordinate; o essere come una cosa sola, proprio come il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo. 281-31
http://www.edgarcayce.it/media/lacreazione.htm
Studia la creazione, il rapporto dell’uomo con Dio. Che cosa è la luce che venne sulla terra, come descritto nel terzo verso della Genesi I ? Trova quella luce nel sé. Non è la luce del sole di mezzogiorno, né la luna, ma piuttosto del Figlio dell’uomo. 3491-1 M.32

Lo spirito che usa la materia, che usa ogni influenza nell’ambiente della terra per la gloria delle Forze Creative, fa parte ed è una parte della coscienza universale.

Poiché, come viene dato in principio: Dio si mosse e disse :” Luce sia fatta,” e la luce fu, non la luce del sole, ma piuttosto quella dalla quale, attraverso la quale, nella quale ogni anima aveva, ha e sempre avrà la sua esistenza. Poiché in verità vivi e ti muovi e hai la tua esistenza in Lui. 5246-1

Che cosa è la Luce ? Quello dal quale, attraverso il quale, nel quale si possono trovare tutte le cose, dal quale tutte le cose escono. Così il primo di tutto ciò che può essere visibile nella terra, in cielo e nello spazio è di quella Luce, è quella Luce. 2533-8
http://www.edgarcayce.it/media/naturluce.htm

Comunque se fosse camminare sulle acque o sulla carta alla fine a che serve? A nulla è solo un fenomeno da circo.Mi ricordano quelli che camminano sui carboni ardenti per dare spettacolo.Non abbiamo bisogno di magia.. o si.

si facevano dimostrazioni scientifiche pubbliche ai tempi di Tesla
dipende che intenzioni si hanno