Rispondi a: E se il tempo non esistesse affatto?

Home Forum MISTERI E se il tempo non esistesse affatto? Rispondi a: E se il tempo non esistesse affatto?

#16609

Omega
Partecipante

[quote1404334699=orsoinpiedi]
La grande epopea dell'universo.
Lo scrittore sa gia tutto della storia,il lettore che legge, la scopre di pagina in pagina e si immedesima nel personaggio di turno.Il problema è:il lettore puo interaggire con la storia stessa?
[/quote1404334699]
Se la storia è già scritta allora per coerenza con la suddetta teoria è scritta la tua esistenza ed anche in che modo avresti interagito con la storia. Penso che non è la storia ad essere stata scritta ma le nostre reazioni davanti a questo o quell'evento, a seconda degli infiniti livelli di coscienza raggiungibili. Lo scrittore o la Sorgente non può determinare in anticipo il nostro livello di coscienza in uno dato spaziotempo però sa benissimo cosa avremmo pensato/ fatto quando ci troviamo su ognuno di questi gradini interiori. Non esiste il destino né il futuro, quando però la storia si ripete si ha l'impressione di aver già vissuto. Ma non siamo noi, è l'archetipo di qualcosa o di qualcuno che noi oggi rappresentiamo sulla Terra, come probabilmente infiniti altri esseri rappresentano su altri infiniti pianeti, tutto contemporaneamente. L'assenza di tempo riguarda le coscienze evolute in movimento, non l'universo.