Rispondi a: nibiru tornerà?

Home Forum MISTERI nibiru tornerà? Rispondi a: nibiru tornerà?

#174
farfalla5
farfalla5
Partecipante

[quote1297680727=Richard]

c'è molta confusione sicuramente e sembra che ci siano davvero seri elementi per pensare ad un antica storia che portò alla distruzione di un pianeta nel sistema solare, come diceva Siragusa che parlava del pianeta Mallona (a causa dell'umanità che lo abitava, come pensa anche Hoagland o meglio che Marte nel suo caso,sia una prova di una antica distruzione forse per guerra nucleare e similmente alle parole di Boriska), pianeta che poi sarebbe stato evacuato come ad esempio confermerebbero test di visione remota

“Questa cultura marziana sembra derivare da sopravvissuti a un cataclisma del Sistema Solare Marziano in un distante passato. I sopravvissuti del cataclisma Marziano, sono stati salvati in una operazione di viaggio temporale approvata da un governo galattico conosciuto come “Federazione Galattica”. L'operazione di salvataggio in viaggio temporale sembra essere stata condotta da una cultura Esterna al Pianeta conosciuta come i “Grigi”.

La cultura marziana sopravvissuta, ora esistente sotto la superficie di Marte nei giorni nostri, può essere tecnologicamente avanzata di circa 150 anni rispetto alla nostra. I dati della remote view suggeriscono che la Cultura Marziana può essere desiderosa di iniziare un contatto e una integrazione con la civiltà umana, inclusa la migrazione sulla Terra, dato che le condizioni di vita su Marte sono difficoltose a lungo termine. Questi dati iniziali suggeriscono che possono risultare mutui benefici tra la Cultura Marziana e la nostra civilizzazione, tramite un contatto positivo e una diplomazia di interesse pubblico tra le due culture e tramite l'impostazione di una azione di mutuo contatto. Uno scienziato riassume la visione strategica della civilizzazione Marziana che è stata osservata e comnunicata tramite le sessioni di visione remota come di seguito”
https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.3321

[/quote1297680727]


IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.