Rispondi a: Cosa pensate dell'esperienza di Antonio Urzi e Simona Sibilla?

Home Forum EXTRA TERRA Cosa pensate dell'esperienza di Antonio Urzi e Simona Sibilla? Rispondi a: Cosa pensate dell'esperienza di Antonio Urzi e Simona Sibilla?

#18831

El Mojo
Partecipante

FREE solo una cosa poi chiudo.
Ho un'enorme esperienza in campo medianico, fin da quando avevo 11 anni ho vissuto per decenni esperienze col cosidetto aldilà, facendo il medium in ogni sorta di seduta spiritica e attivando presunte anime che dicevano cose corrispondenti alla loro vita a me sconosciuta ma nota ai richiedenti presenti all'evento, ho fatto sì che si scatenassero fenomeni anche violenti di spostamenti di oggetti anche pesanti, alcuni si schiantavano letteralmente nei muri, altri fenomeni erano visibili e udibili anche con gran fragore, una notte tutto il palazzo dove stavamo fu illuminato a giorno da una luce blu elettrica con scariche di scintille argentee che si creò davanti a noi nella finestra che avevamo accanto e ci fu un boato enorme, ma senza danni alle cose. Insistendo arrivai a comunicare non solo coi presunti morti ma con coloro che abitavano vicino alle case che di volta in volta sceglievamo per i nostri incontri, “sentendo” i loro pensieri ed avendo conferma della veridicità con ciò che accadeva da li a poco. Acquisii il potere di dominare i cani dopo aver indossato per una notte una pelle di leopardo e aver recitato una certa formula, e da allora qualunque cane ha il massimo rispetto per me e questo mi ha permesso di “salvare” alcune persone da cani rabbiosi che vi si erano avventati contro. Il passo successivo -ma tutto è stato un susseguirsi di cose solo all'apparenza casuale- è stato di aver avuto un controllo sulla materia tale da poter scatenare delle fiamme a distanza in qualunque punto io fissassi gli occhi e lo volessi. Infine c'è stato l'incontro con altri esseri. Bene, dopo tutto questo avrei potuto scrivere libri e fare soldi, avrei potuto partecipare a tanti programmi tv, fare sedute a pagamento, illudere un sacco di persone e diventare famoso, invece sono diventato ancora più onesto di quanto non lo fossi di nascita di dna e di natura. Ti posso dire solo questo, se trovi consolazione a credere in qualcosa allora credici non mi và di fare il bastian contrario, se vuoi trovare la verità allora la chiave per interpretarla è in te e se cerchi trovi, nella verità c'è ancora più consolazione che non in quello che ti vorrebbero far credere, il reale non è ciò che appare più evidente perchè siamo abituati a seguire le parole attraverso caratteri neri su sfondo bianco senza vedere ciò che è scritto nel bianco rispetto al nero. Le forze che si presentano come positive possono ingannarti con profumi di gelsomino e immagini angeliche ma possono essere BEN ALTRE POTENZE assolutamente NEGATIVE e questo è infatti, e nella maggior parte dei casi. Se ti dicessi che tantissime persone vivono vendendo falsità e diffondendo il male sottoforma di amore forse ti sembrerebbe esagerato, in effetti sarebbe invece come dire che l'arsenico è aranciata, poichè la verità è ben più grave.
Non fare un percorso come il mio perchè è rischioso, se sono ancora quà è solo perchè la mia testimonianza è accolta da qualcuno che ne farà tesoro.
Adios y suerte.