Rispondi a: Cosa pensate dell'esperienza di Antonio Urzi e Simona Sibilla?

Home Forum EXTRA TERRA Cosa pensate dell'esperienza di Antonio Urzi e Simona Sibilla? Rispondi a: Cosa pensate dell'esperienza di Antonio Urzi e Simona Sibilla?

#19085
InneresAuge
InneresAuge
Partecipante

[quote1304774523=Richard]
personalmente i video di Antonio non mi dimostrano cattiva fede, non ho scritto questo, altrimenti non li metterei ancora nella sua rubrica sul sito
Quando vedo i video o le foto chiaramente resto con i miei dubbi e le mie domande, anche perchè non ho tutto il materiale e l'originale e perchè non ero con lui in quel momento, però non traggo subito conclusioni a distanza
Conosco anche io cosa significa ingannare, prendere per i fondelli ecc….
Quell'oggetto sembra un bottone anche a me, non significa che lo sia e chiaramente è molto strano anche per me che riprenda oggetti di varie forme e tipo, molto strano
Purtroppo di questo ultimo non abbiamo immagini in movimento..

Su internet ci becchiamo continuamente filmati dove si utilizzano trucchi
come questi ufo/cespugli volanti che hanno fatto tanto scalpore

non capisco allora perchè tanto rumore per i video di Antonio
[/quote1304774523]
Quello sembra il video “virale” World Invasion ed è stato ampiamente sbugiardato 😉
Antonio continua invece a spacciarli per veri…
Inoltre persone più competenti di me nella fotografia hanno chiarito ogni dubbio…
Andiamo avanti.
Purtroppo ci saranno sempre persone che giocheranno con un programma di grafica e una macchina fotografica, ma una volta che viene scoperto il loro inganno la loro credibilità diventa zero… e avanti con il prossimo… e arriveremo ad un punto che le tecniche diverranno così sofisticate che non potremo capirci più nulla e forse ci siamo vicini…

Su un video dove c'erano le solite flottillas nei commenti dicevano che potevano essere animali notturni, sovra esposti dal filtro della macchina… …Se fosse vero sarebbe negativamente sorprendente…


Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
- Franco Battiato