Rispondi a: Gli incendi di Caronia

Home Forum MISTERI Gli incendi di Caronia Rispondi a: Gli incendi di Caronia

#2019

orsoinpiedi
Partecipante

Caro pancia37
la penso esattamente come te.Negare l'esistenza delle scie chimiche è come mettere la testa sotto la sabbia.
Per quanto concerne il caso Caronia,nessuno ha ancora dato una spiegazione plausibile,salvo il dr.Venerando.Interessante il fatto che Lui avrebbe voluto continuare gli studi,praticamente a costo zero,ma questo gli è stato impedito.Perche impedire un qualcosa che potrebbe portare alla scoperta di dati molto,molto interessanti,senza spendere un euro?Di cosa hanno paura?
Forse Venerando era sulla strada giusta,e le sue scoperte torppo pericolose da divulgare.

cito dal centroufologicoionico parte dell'intervista a Venerando

«Non possiamo più controllare l’area, come facevamo a qualsiasi ora, via Intranet». Il tutto a costo zero, assicura, perché ogni componente del Gruppo opera senza rimborsi, senza budget, come dipendenti degli enti rappresentati. «Il sistema consentiva di rilevare molteplici dati attorno ai fenomeni », si rammarica Venerando. «Volevamo installare altri sensori anche alle spalle di Caronia, sulle vallate interne, a Lipari e Salina, per creare una rete capace di individuare il “punto sorgente”». Sarebbe stata così interrotta un’esperienza unica in Italia, «in un’area geografica oggettivamente sensibile», stando a Venerando che parla di «un’attività d’interpretazione scientifica coniugata con gli studi e le recenti esperienze della ricerca cosiddetta “di confine” »

Interessante intervista alla scrittrice investigativa Valentina gebbia
http://www.centroufologicosiciliano.info/indagini/caronia2.htm