Rispondi a: Piccolo quesito sul rallentamento della rotazione terrestre

Home Forum MISTERI Piccolo quesito sul rallentamento della rotazione terrestre Rispondi a: Piccolo quesito sul rallentamento della rotazione terrestre

#2037

deg
Partecipante

Sei matto tu Richard! hahaha

No, scherzo.
Sul serio: è affascinante disquisire anche su cose che sembrano assurde, perché tanto assurde forse non sono!

La teoria della creazione continua non mi pare mica tanto campata per aria. Fino a pochissimi decenni si pensava che l'universo era in estensione con conseguente continuo allontanamento dei corpi celesti e quindi del loro raffredamento progressivo.
Sembra oggi che non ci sia niente di più falso e che le stelle continuano a nascere in posti particolari dello spazio dove regna una specie di “nube”, la nursery delle stelle.
perché il sole non potrebbe anche lui “partorire” qualche stelline qua e là? :cles:

In quanto all'attrazione che lega stelle e pianeti, la teoria del campo di energia rotante che li sostiene non mi sembra più assurdo di quella della forza centripeta!

La realtà è che non sappiamo un bel niente, quindi, lavoriamo di fantasia, perché soltanto chi fa prova di creatività riesce a vedere più lontano.

In questo campo, sbagliare è sempre meglio che ignorare no?