Rispondi a: Contatto massivo quando?

Home Forum EXTRA TERRA Contatto massivo quando? Rispondi a: Contatto massivo quando?

#20440

deg
Partecipante

I rettili rappresentano le origini per due ragioni:
la prima è che pare siano le forme di vita attuali che più somigliano a quelle preistoriche (o almeno è quello che ci è sempre stato detto)
la seconda, che mi sembra esserne una conseguenza, è che nella religione cattolica ma non solo è il primo o uno dei primi animali che interagisce con i dei e gli umani , come il serpente della bibbia, i draghi, serpenti alati, piumati etc…..

Prima che i mammiferi prendessero possesso di questo pianeta furono i grandi rettili a calpestarne il suolo. Sessanta milioni di anni fa si estinsero, ma l’uomo ha mantenuto in vita il mito e il culto del serpente, tramandando che fra le sue spire è racchiusa l’origine dell’umanità. Difatti il serpente viene rappresentato alato, piumato, avvolto a spirale come la forma delle galassie e noi sappiamo che per molti popoli la spirale rappresenta il segno della creazione e dell’Universo.
L’uomo ha assegnato al serpente l’antico sapere ed lo ha innalzato a creatore ed istruttore della razza umana.
Ecco sorgere dalla notte dei tempi il mito e la credenza che inquadra i serpenti, i Naga dell’India, come i remoti creatori dell’Universo: “I serpenti che ridiscesero, che fecero pace con la quinta razza, l’ammaestrarono e l’istruirono”, come recitano le Stanze di Dzyan.

Vedi qua il seguito: http://www.edicolaweb.net/edic124a.htm

Così mi pare già più convincente no?