Rispondi a: Contatto massivo quando?

Home Forum EXTRA TERRA Contatto massivo quando? Rispondi a: Contatto massivo quando?

#20557

deg
Partecipante

“In cielo, luminoso e immobile”:
pochi giorni fa avvistato
a Reggio uno strano oggetto

REGGIO EMILIA, 27 AGOSTO – Proseguono gli avvistamenti misteriosi nei cieli di Reggio Emilia e Parma. Dopo i casi riferiti nei giorni scorsi, ecco un'altra segnalazione.

Elena M. di Reggio Emilia ha inviato una lettera per raccontare un episodio. “Io ed il mio compagno stavamo viaggiando in moto sull'autostrada A1. Arrivavamo dalla Sardegna ed una volta sbarcati a Livorno abbiamo preso l'autostrada per tornare a casa. Erano circa le 2 del mattino del 19 agosto…c'era parecchio freddo e quindi eravamo entrambi svegli ed ormai contenti, in quanto mancava poco al casello di Reggio Emilia”.

A un certo punto l'avvistamento. “Si viaggiava ad una velocità di circa 130 chilometri, quando cominciamo a vedere nel cielo pulito ed illuminato dalla luna quasi piena, una stella in lontananza piuttosto luminosa.
Io mi trovavo sulla moto dietro al mio compagno, quindi ho avuto modo di osservare tale “stella” (che sembrava Venere) molto attentamente e questa osservazione sarà durata circa una decina di minuti al massimo, cioè il tempo di avvistarla, esserci sotto e passarla”.

Nell'avvicinarsi i due reggiani si accorgono di alcune presunte stranezze. “Era un oggetto al 99% fisso, immobile; non poteva essere una stella in quanto troppo bassa per considerarsi tale; in vicinanza ci sono i lavori dell'alta velocità e quindi spesso ci sono dei grossi fari alti che illuminano a giorno i cantieri, ma non era nulla di ciò in quanto troppo troppo in alto; non produceva alcun rumore, quindi difficilmente riconducibile ad un elicottero; non poteva essere un aereo “normale” in quanto immobile e poi aveva delle luci incredibili: quando eravamo sotto, si vedeva chiaramente un fascio di luci bianche e gialle enorme che assumeva una forma romboidale, con a fianco, da entrambi i lati, rispettivamente una lucetta rossa ad intermittenza…aggiungo che sembrava ci fosse una raggiera di colore rosso intorno a questo strano oggetto non identificato e poi ho visto che aveva una lucetta rossa anche nella “coda” se si può chiamare così…è diffcile da spiegare”.

L'avvistamento ha lasciato di sasso la coppia. “Quello che so e che un po’ ci siamo spaventati e poi eravamo desiderosi, essendo stanchi, di rientrare a casa e quindi non ci siamo fermati e poi abbiamo pensato a qualche velivolo militare a noi sconosciuto…potrebbe essere…in quel momento in autostrada eravamo veramente in pochi veicoli (vista l'ora tarda), quindi non saprei dire se qualcun altro ha notato questa stranezza”.
27/08/2008
http://www.parmaok.it/parmaok/cronaca/ufo_avvistamento_reggioemilia_32708085690.html