Rispondi a: Giove

Home Forum EXTRA TERRA Giove Rispondi a: Giove

#20696

deg
Partecipante

[quote1217265545=erroll]
http://aurora-project.forumfree.net/?t=24950871 sembra interessante …
[/quote1217265545]

Riporto un pezzo:

Teoria Cospiratoria e timeline degli eventi (le speculazioni e le congetture in corsivo)

1945 (luglio) – – Detoniamo la nostra prima bomba atomica

1950 — viene assemblato un team per studiare come questa nuova tecnologia possa essere usata per generare una stella. Alcuni dei migliori scienziati del mondo lavorano segretamente ad esso. Questo gruppo è “il gruppo JASON” presso “la società JASON”.

1968 – Arthur C. Clarke promuove il “Lucifer Project” in libri ed in film quali 2001 e 2010, usando Saturno inizialmente, ma successivamente si dice usando Giove. (qualcosa di spettacolare si presenta una volta in un film, esso intraprende una possibilità non-reale)

1972 – William Cooper vede o sente parlare del “Lucifer Project” durante un briefing dell’intelligence della Marina degli STATI UNITI.

1983 – Una sonda non specificata od una sonda ” persa” viene inviata segretamente per trasmettere informazioni sull’impatto di una cometa su Giove.

1989 – La Galileo viene lanciata per due missioni segrete: 1) raccogliere informazioni sull'interno dei giganti gassosi usando i dati derivati da uno scontro imminente della cometa con Giove (SL-9). 2) Provocare un’ignizione su Giove per trasformarlo in una stella, od in caso di fallimento, per raccogliere le più informazioni sul suo interno provocando un’esplosione all'interno della sua atmosfera, quindi portando il suo interno in superficie.

1990 – William Cooper espone la realtà “del Lucifer Project” in suo libro “Behold, A Pale Horse”.

1991 – L'antenna principale della Galileo si posiziona in modo errato. In realtà, l'antenna funziona benissimo e sta trasmettendo i primi dati ad alcuni personaggi dell'elite di potere.

1994 – Qualcuno “che sa” aiuta ad individuare la macchia lasciata dalla Shoemaker e per un’osservazione adeguata vengono usati Hubble con la Galileo, ecc. Le immagini ad alta qualità Galileo-SL-9 vengono nascoste al grande pubblico.

1994 – I dati raccolti dalla collisione SL-9 vengono utilizzati per le specifiche dell’RTG della Cassini al fine di migliorare le probabilità di un'accensione di Saturno.

1997 – Shoemaker viene assassinato in un incidente automobilistico in Australia. Non sono in grado di fornire alcuna prova in merito.

1997- La Cassini viene lanciata su Saturno con un carico tremendo di diossido di Pu-238 (72 libbre!), una quantità molte volte superiore a quella realmente effettiva per far funzionare la strumentazione.

2003 – Gli scienziati della NASA decidono di immergere la Galileo dentro Giove dopo avere sostenuto che era l’unica soluzione logica, perché la sonda si sarebbe persa altrimenti nello spazio o si sarebbe schiantata su una delle sue Lune.

2003 (luglio) Il Geografo, J.C. Goliathan pubblica un rapporto dove dichiara che una reazione nucleare è possibile se la Galileo finisce dentro Giove. 25

2003 (inizio di settembre) Il fisico, Jacco van der Worp pubblica un rapporto di avvertimento su cosa potrebbe accadere se la Galileo finisse dentro Giove citando la relazione di Goliathan, i calcoli ed i numeri effettivi per dimostrarlo. Jacco valuta la probabilità bassa, ma che crede che il rischio sia sufficientemente elevato da giustificare un avvertimento.

2003 (il 21 settembre) La Galileo si “tuffa” all'Equatore di Giove. Come si prevedeva, non accade nulla.

Allora 4 settimane più tardi:

2003 (il 19 ottobre) Olivier Meeckers mostra delle immagini di una”misteriosa macchia” delle dimensioni della terra con una striatura che strascica via vicino all'Equatore di Giove. Tutti i altri telescopi professionali ignorano la macchia!

2003 (fine ottobre.) Richard C. Hoagland pubblica un rapporto circa questo fantastico scenario e che la “misteriosa macchia” era stata causata dal plutonio del Galileo probabilmente che era andato giù per 700 miglia dentro Giove a 1 mph per la maggior parte del viaggio!

2004- La sonda Cassini arriva su Saturno per studiare il sistema. L'inizio del tentativo n.2.

2005 – La sonda Cassini lancia (in anticipo) la Huygens per studiare Titano in profondità e rivelando i relativi attributi primordiali molto simili a quelli della Terra.

2008 (l'inizio di luglio a fine luglio) – La Cassini si immerge in una regione polare di Saturno per aumentare l'accelerazione di gravità prima di effetto (Saturno è molto oblato). Ciò darà alle sfere una penetrazione in ingresso e una profondità molto più grande rispetto all'Equatore. Inoltre la regione polare è meno soggetta a tempeste. Alcuni giorni dopo successivamente, o forse settimane dopo, le sfere di plutonio raggiungono la profondità di schiacciamento ed implodono intorno al 15-25% del percorso verso il centro di Saturno e lo bruciano interamente in una stella.
La NASA non deve ufficialmente negare la responsabilità perché la domanda non è mai stata loro fatta “La Cassini potrebbe causare questo?” così come non sono mai stati interrogati circa la misteriosa macchia su Giove dopo il tuffo della Galileo.
Il trucco è stato tutto lungo come riuscire a far andare dentro le sfere abbastanza in profondità affinchè una dispersione significativa accada. Saturno lo permette a causa della sua minore densità rispetto a Giove e con un raggio di entrata che è il 10% minore all'Equatore. Giove può essere stata una prima prova promettente e più di una prova o un precursore di Saturno.
Anche A.C. Clarke e Stanley Kubrick originalmente avevano previsto Saturno come il candidato migliore. Un'altra cosa da notare è che un'accensione di Saturno è molto più sicura (punti di vista…sic,NdFox) per la Terra che un'accensione di Giove per i suoi effetti sulla nostra atmosfera. La quantità di idrogeno ionizzato che la raggiungerà da Saturno sarà una frazione di quella da un'accensione di Giove, ma ancora rischiosa.
Valuto la massa di idrogeno ionizzato intercettato dalla Terra è in media 0,015 kg/m2/giorno per ogni metro quadro della terra per circa due settimane viaggiando ad alte velocità. Durante gli ultimi giorni gli elementi più pesanti raggiungeranno la Terra in piccole quantità.

2008 (fine luglio) – la nuova stella viene chiamata, forse Lucifero, o un derivato di esso. “Il segno dal cielo” viene usato per ordinare un grande capo mondiale, o un capo che aveva già preso il potere prima dell'evento.

2008 (Luglio/Agosto/Settembre) – dopo alcune settimane dal 24/7 di colloquio delle implicazioni, delle cause, degli effetti, ecc. della nuova stella, la Terra comincia ad essere inondata dagli effluvi di Saturno. L'acquazzone durerà 2 – 3 settimane ed include alcuni elementi più pesanti verso la fine. Ciò direttamente o indirettamente ucciderà milioni di persone e di animali sulla Terra – un grande impulso per il controllo della popolazione. Quelli “che sapranno” si nasconderanno in città e bunker sotterranei per parecchie settimane a parecchi mesi fino a che lo strato d'ozono della Terra non si sarà riparato.

2009 – La nuova realtà mondiale si insedia. Dopo avere fatto fronte agli effetti dell'evento, i superstiti trovano un secondo sole come nel romanzo. La Terra è completamente cambiata, tutte le infrastrutture, strutture politiche e le religioni sono nel caos. Il più forte sopravvive, la forza militare presto prende il controllo della Terra.

2010 – Un invito per studiare ed esplorare il nuovo sistema Saturno/Titano. 365/24/7 tempo e risorse illimitate entrano nella nuova impresa internazionale. I programmi di Terraformazione cominciano su una grande scala.

2033 – Gli esseri umani muovono i primi passi su Titano terra formato.