Rispondi a: Contatto massivo COME ?

Home Forum EXTRA TERRA Contatto massivo COME ? Rispondi a: Contatto massivo COME ?

#21406
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1287599729=pablo]
nel video della nasa dallo shuttle quelli non sono ufo ma stelle, o pianeti del s. solare sembra che si muovono ma in realta' lo shuttle quando e' in orbita viaggia a circa 27000 km/h in questo modo viene continuamente cambiato il punto di prospettiva rispetto a un punto fisso
dando l'impressione che quei punti si muovano
[/quote1287599729]
non credo sai..
ho seguito la cosa al tempo
praticamente piu di un oggetto avrebbe disturbato l'attracco dello shuttle e la nasa poi ha giustificato parlando di spazzatura spaziale o ..devo ripescare le info
non voglio provarti nulla, però ci sono stati vari casi di oggetti vicini alle missioni nasa e testimoniato anche da astronauti o ripresi nei video nasa, ma si giustifica sempre con polveri, spazzatura spaziale, stelle..per mio parere le cose non stanno così

Ricordo in particolare un problema nell'apertura dello scudo termico

Durante il loro primo giorno nello spazio, l'equipaggio ha esaminato le condizioni della stazione mediante l'Orbiter Boom Sensor System, un'estensione lunga 15 metri del braccio robotico dello Shuttle. Il pilota Christ Ferguson e specialista di missione Daniel C. Burbank e Steven MacLean hanno eseguito una lunga e difficile ispezione ai pannelli rinforzati al carbonio della dritta dell'Atlantis e delle ali.[21]

Il primo compito svolto dall'equipaggio consisteva nel preparare il complesso per l'attracco e per le tre attività extravicolari pianificate. Gli specialisti di Missione Joe Tanner e Heide Stefanyshyn-Piper hanno verificato le tute spaziali e la strumentazione, che Burbank e MacLean useranno durante le attività extraveicolari programmate per i giorni 4, 5 e 7. L'escursione esterna è stata pianificata per installare una travatura speciale (P3/P4 truss), dispiegare le celle fotovoltaiche e prepararle al funzionamento.

Sulla stazione spaziale, l'Ingegnere di Volo Jeffrey Williams ha preparato per il 3º giorno, il laboratorio orbitante per l'arrivo dell'Atlantis e la videocamera digitale per fotografare ad alta risoluzione lo scudo termico dello shuttle. Con l'aiuto del comandante Pavel Vinogradov, Williams ha pressurizzato il PMA2, (Pressurized Mating Adapter 2, Adattatore di accoppiamento pressurizzato) situato a termine del Destiny Laboratory Module, dove attraccherà l'Atlantis. Vinogradov ha infine confezionato l'attrezzatura per il ritorno.
http://it.wikipedia.org/wiki/STS-115

L'equipaggio della STS-115 ha trascorso il decimo giorno di volo eseguendo le ispezioni finali sull' Atlantis allo scudo in preparazione al rientro del dodicesimo volo. Orbitando a circa 80 km dietro la ISS, gli astronauti hanno utilizzato il braccio robotico per assicurarsi che lo scudo termico dell'Atlantis non avesse subito danni da eventuali micrometeoriti o da altri detriti spaziali. Verso la fine della giornata l'equipaggio ha preparato l'apparecchiatura necessaria al loro ritorno sulla Terra.
http://it.wikipedia.org/wiki/STS-115

Tuttavia il Controllo Missione ha informato gli astronauti che un oggetto non identificato era stato visto accompagnare l'Atlantis nella sua orbita. A bordo si sono subito attivati per riprenderlo utilizzando una videocamera, ma la sua risoluzione non era abbastanza alta da identificarlo.

Tali immagini sono state riversate al MCC, per ulteriori analisi. Vi era la possibilità che l'oggetto si fosse staccato dall'Atlantis e pertanto era necessario identificarlo con precisione. Comunque, lo scenario più probabile era la sua assoluta innocuità, forse un lamina metallica staccatasi dallo scudo termico, ma rimaneva tuttavia la possibilità che il pezzo fosse di vitale importanze, come una mattonella dello scudo termico di protezione dell'Orbiter

http://www.altrogiornale.org/news.php?item.237.5
Quattro oggetti non identificati si avvicinano allo shuttle della missione STS 115 (settembre 2006)

[youtube=480,385]4JheYtlpzdA

qua viene contattato il controllo missione e seguono con la camera l'oggetto o gli oggetti, se non erro venne visto dagli astronauti a bordo.
Il controllo dice “Ok lo vediamo” e a bordo dicono “è di fronte all'orbiter” 0:44
risposta: “ok vediamo tre o quattro oggetti, puoi confermare che il primo si muove e gli altri sono riflessi?”
risposta: “sono tre oggetti, quello che vedi..vedi due anelli lì, quello in fondo è il primo che abbiamo visto e ci sembrava lamina, quindi due anelli e il pezzo di lamina..

quindi “Ok..Copy”

voce femminile 3:11 “la crew comanda la camera per osservar gli oggetti, fuori dalle finestre del deck..”
(potrei aver invertito il controllo missione con gli astronauti)
[youtube=480,385]jUtCJxk1XEM

chiunque abbia comunque sbandierato in rete che sono stelle e non mi riferisco a te, ha sbagliato queste sono le parole dirette di chi osservava.
Erano oggetti.
E non erano solo quelli.

il quarto che apparve era questa “spazzatura spaziale” chiaramente
[youtube=480,385]xhYTULkBtGE