Rispondi a: Contatto massivo COME ?

Home Forum EXTRA TERRA Contatto massivo COME ? Rispondi a: Contatto massivo COME ?

#21582
Richard
Richard
Amministratore del forum

La differenza è che non vado in giro a fare conferenze o a scrivere libri dicendo che ho contattato un ET con la forza del pensiero. Non mi sento speciale o privilegiata ad aver vissuto una cosa simile. :sagg:

Greer nel suo libro Hidden Truth: Forbidden Knowledge scrive la sua storia
Per una infezione ha avuto una nde e si è ritrovato in contatto con esseri astrali, così scrive, con i quali ha preso un impegno, quello che sta cercando di portare avanti ora.
Era scritto sui primi due capitoli che erano scaricabili gratuitamente dal sito disclosureproject.org

sono rimasto colpito da una tale dichiarazione, chiaramente sembra una favola, ma se invece è vero?? Io non ci rido sopra..
Quindi Greer non lo farebbe per vantarsene, ma anche per insegnarlo

http://www.altrogiornale.org/news.php?item.1819.10

“Questa è la base fondamentale per stabilire il contatto, e dal momento che la tecnologia extraterrestre è collegata al pensiero e a quello che alcuni chiamano il livello eterico o astrale delle cose, abbiamo scoperto che possiamo redigere protocolli che riguardino strumentazioni elettromagnetiche come i laser ed i segnali BP, sfruttando il concetto del centro della mente universale. In questo centro si comincia ad avere una sorta di percezione remota riguardo a dove si trovino gli ET ed è possibile connettersi con loro mentalmente. Abbiamo stabilito contatti stupefacenti, avvistamenti e persino degli oggetti si sono avvicinati al campo, e quant’altro succede in tutto il mondo. Il Concetto è molto avanzato, perché integra la mente e il fisico. ”
http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.523

Greer lo criticano molto per quella cosa della meditazione… so che è strano ma la cosa principale che fa resta comunque la raccolta di documentazione declassificata e di testimonianze da mandare ai presidenti. Al congresso non si è parlato di meditazione, perché sono cose personali, mentre l'argomento UFO deve essere trattato nel modo più “laico” possibile.

questa per me è ottusità e ignoranza

Un contatto massivo avrà sicuramente implicazioni spirituali, ma al momento non sappiamo in cosa credono gli ET. Dire che loro sono cristiani e conoscono anche i versetti della Bibbia e dei Vangeli, con tanto di numero, mi fa ridere! Con tutti i testi sacri che ci sono nel mondo, proprio i più manipolati e revisionati dovevano citare… :hehe:

Se ti riferisci a Bongiovanni
non so se abbia detto che loro conoscono i versetti
però il concetto del Cristo o Coscienza Cristica, per quanto ne so, non nasce con la Chiesa Cattolica

“Riesaminando la manifestazione del 6 novembre 1954 su Roma, sarebbe assurdo ritenere (come qualcuno ha sostenuto) che si trattasse di una “manovra” qualsiasi, senza alcun significato! La croce “greca” non è monopolio del Cristianesimo (e infatti il Cattolicesimo ha adottato la croce “latina”). La croce greca, prima di essere chiamata “greca” era la croce Maia e cioè la croce MU (o MAIÙ). Questo segno (X) che nell'antica civiltà polinesiana (MU) significava “quattro” (e si pronunciava come oggi SHÀ o SHI) fu adottato per significare “i quattro raggi” delle più grandi stelle dominanti nel firmamento notturno. Dall'antica Polinesia verso l'Occidente questo “segno” giunse al Giappone (SHA-PAN), alla Cina (SHI-NA) all'India, all'Assiria (SHI-RA) e all'Egitto (SHA-RA). Dalla Polinesia verso l'Oriente, questo segno raggiunse l'antico Perù (MU-SHAN), il Messico (MU-SHI-SHAN) e da qui l'Africa Occidentale (dal CEA-RÀ attuale del Brasile al Sahara africano e all'Egitto)…”
http://www.edicolaweb.net/nonsoloufo/perego02.htm