Rispondi a: L'arrivo di Nibiru!

Home Forum EXTRA TERRA L'arrivo di Nibiru! Rispondi a: L'arrivo di Nibiru!

#21740

lila
Partecipante

NOTIZIA PUBBLICATA DAL CENTRO UFOLOGICO IONICO

Quando uscì questa notizia il sito del C.U.I non era ancora nato, ora anche se la cosa è passata mi piace far conoscere quest' evento sinceramente curioso e possiamo dirlo, misterioso. Ho cercato nei vari siti, negli ultimi tempi ma non ho trovato più nessuna notizia a riguardo.

Il titolo può sembrare provocatorio (ma non tanto) in quanto per UFO in questo caso si intende un Unidentified Flying Object (oggetto volante non identificato).

La notizia sul sito JPL è del 27 Maggio 2010:

Le autorità della NASA riferiscono che un oggetto sconosciuto si sta avvicinando alla Terra dallo spazio profondo ed è quasi certamente di origine artificiale, invece che un asteoride come si era pensato. L' oggetto 2010 KQ è stato rilevato dal Catalina Sky Survey in Arizona all'inizio di questo mese, e successivamente monitorato dalla NASA tramite il programma NEO (Near-Earth Object Program) con sede presso il Jet Propulsion Laboratory in California.

L'astronomo S J Bus ha osservato l'oggetto 2010KQ utilizzando il NASA Infrared Telescope a Mauna Kea, nelle Hawaii , indicando che il 2010 KQ ha caratteristiche spettrali non corrispondenti a nessun tipo di asteroidi conosciuti, e la magnitudine di 28,9 suggerisce che è di dimensioni ridotte (pochi metri)

L'oggetto artificiale misterioso apparentemente ha fatto già un passaggio vicino alla Terra, arrivando quasi alla distanza dell'orbita lunare, ed è ora diretto di nuovo nel vuoto interplanetario. L'oggetto non userebbe nessun tipo di propulsione, questo per il periodo che la NASA ha avuto modo di osservare. Tuttavia gli esperti dello SpaceWatch ritengono che ad un certo punto l'oggetto si sarebbe “spostato” con i propri mezzi, data la sua posizione e la velocità.

“L'orbita di questo oggetto è molto simile a quella della Terra, e non ci si aspetterebbe che un oggetto rimanga in questo tipo di orbita per molto tempo”, ha detto Paul Chodas, al JPL.

Gli esperti ritengono che l'oggetto deve essere per forza un veicolo spaziale, o parte di esso – probabilmente un razzo (booster stage) di una missione spazialea del passato ormai alla deriva. La prossima visita sarà probabilmente nel 2036, momento in cui ci potrebbe essere una piccola probabilità che 2010 KQ brucierà nell'atmosfera.
http://www.centroufologicoionico.com/