Rispondi a: LE INTERFERENZE ALIENE

Home Forum EXTRA TERRA LE INTERFERENZE ALIENE Rispondi a: LE INTERFERENZE ALIENE

#23616
Richard
Richard
Amministratore del forum

Wind su sta cosa del cibo…io non concordo…cibo sì, ma per altri cornuti che sono sulla Terra

Ricopio la mia opinione cosi avete un punto di vista opposto a quello piu diffuso per quanto vedo, almeno in Italia sui forum

ecco uno studio che prende in seria considerazione gli studi decennali di John Mack, Professore in Psicologia

http://www.enricobaccarini.com/holden&french.pdf

https://www.altrogiornale.org/news.php?item.1780.10

John Edward Mack, M.D. (4 October 1929 – 27 September 2004) was an American psychiatrist, and Professor at the Harvard University School of Medicine.

He was a Pulitzer Prize-winning biographer, and a leading authority on the spiritual or transformational effects of alleged alien encounter experiences, sometimes called the Abduction Phenomenon.

Ci sono tuttavia differenze culturali nella descrizioni di questi avvenimenti. L'esperienza spaventosa e di terrore durante i rapimenti è segnalata pricipalmente negli USA, mentre nel resto del mondo, l'incontro con gli alieni sarebbero in gran parte di tipo benevolo; questa incongruenza apparente forse solleva un problema sulle origini del fenomeno.

—————–
John Mack parlava di un lavoro di controllo e preservazione delle razze intelligenti inferiori a livello di coscienza e in fase di sviluppo come noi, come dice Bongiovanni e altri testimoni e dati come quelli del progetto stargate di Remote View

https://www.altrogiornale.org/news.php?item.3315.10

“I sopravvissuti del cataclisma Marziano, sono salvati da questo disastro in un operazione di viaggio nel tempo, approvata da un governo galattico chiamato “Federazione Galattica”. L'operazione di salvataggio in viaggio temporale, sarebbe stata condotta da una cultura off-planet conosciuta in colloquio, come i “Grigi”. La cultura sopravvissuta, ora esiste ai giorni d'oggi sotto la superficie di Marte, forse con 150 anni di maggiore evoluzione tecnologica rispetto a noi.”

“I Grigi

“Per mia opinione, i Grigi non sono pronti per lavorare fisicamente con molti umani su uguale livello.

Le loro abilità telepatiche sono estremamente avanzate e hanno molta difficoltà con le intensità delle nostre emozioni. Inoltre, quando siamo attorno ai Grigi, le nostre emozioni passano rapidamente verso il panico e quindi si capisce perchè questi esseri altamente telepatici possano trovare difficile lavorare con noi in ambiente non controllato

.”

(Stessa cosa che spiega Clifford Stone che ha lavorato nei recuperi di corpi e ufo, stessa cosa che spiega Greer, quando sei in contatto telepatico senti le emozioni in modo amplificato…se capita qualcosa di sbagliato e reagiscono d'impulso, con un colpo telecinetico fanno un macello per esempio)

——–
Paola Harris intervista Steven Greer: “Programma Ambasciatori per l'Universo
https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.3505

Questa è la base fondamentale per incentivare i contatti e dato che le tecnologie extraterrestri si interfacciano col pensiero e con quello che alcuni definiscono il piano eterico o astrale, abbiamo scoperto di poter predisporre protocolli che coinvolgono strumenti elettromagnetici come i laser e i segnali BP, usando il concetto della mente centrale dell'universo e in questo centro possiamo trovare una connessione con gli ET e connetterci con loro mentalmente. Abbiamo sperimentato contatti favolosi, avvistamenti e oggetti che hanno sorvolato il campo. Quindi il concetto è molto adatto, perchè integra il mentale e il fisico.
————————-

“Questo non per dire che non dobbiamo avere altri tipi di contatto con i Grigi. Infatti è benefico sia per noi che per i Grigi se entriamo in contatto appena possibile. La mia raccomandazione è che i diplomatici umani inizino ad usare la Remote View Scientifica per propositi di comunicazione con i Grigi. Inoltre, suggerisco che gli umani inizino un contatto sia con i Grigi subspaziali che fisici di tutti i tipi di evoluzione che stanno operando vicino alla Terra oggi.”

“L'esperienza estesa ha dimostrato che i Grigi possono tollerare il contatto umano subspaziale molto bene. Questo significa che gli umani hanno l'abilità di lavorare con i Grigi direttamente attraverso questa connessione subspaziale. Questo sarebbe particolarmente utile, dato che i Grigi necessitano di avere l'esperienza di lavorare con umani pienamente consapevoli in modo che possono essere incoraggiati a rompere il loro comportamento di lavoro solo con umani in modo clandestino. I Grigi necessitano del nostro aiuto nel contatto con loro, così come ne abbiamo tratto beneficio noi e continuiamo a trarne, per molti dei loro sforzi. …

https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.3321

—————–

Abbiamo 500 testimoni del disclosure project che dicono che semmai gli aggressivi siamo noi e che se fossero loro i cattivoni, ci avrebbero gia azzerato.
https://www.altrogiornale.org/news.php?item.1647.10

Dietro le abduction si celebrerebbe un inganno perpetrato da forze occulte terrestri. Un programma anti-UFO a largo raggio – di cui sarebbero rimasti vittime anche diversi leader mondiali – atto a fuorviare ed indottrinare negativamente le masse.
—————-
Se risaliamo nella storia questi contatti e racconti ci sono da millenni e siamo ancora qua mi pare, se in gioco c'è la preservazione della razza umana a livello perlomeno genetico…

Per me al massimo gli angeli caduti siamo noi o qualcuno fra noi che cerca di tenerci in questo stato per metterci alla prova e vedere quanto siamo cresciuti per poter avere responsabilita maggiori e contatti con altri mondi, o cellule dell'Universo se la guardiamo in quest'ottica.

——–
Chiaramente se in ipnosi ricordi qualcosa di non proprio piacevole, anche se probabilmente necessario, allora dipende anche molto da chi ti ipnotizza farti comprendere e comprendere..

RESISTERE ALLA POLITICA DELLA PAURA di John Mack
https://www.altrogiornale.org/news.php?item.1427.10

[youtube=425,344]7ALLUuvsVkM

Infine c'è il tuo Spirito che te lo dice eventualmente

Leggi anche questo di Bongiovanni, ben fatto e interessante

https://www.altrogiornale.org/news.php?item.3026.10

Anche questo:
https://www.altrogiornale.org/news.php?item.1184.10