Rispondi a: Ma ho visto gli UFI?

Home Forum EXTRA TERRA Ma ho visto gli UFI? Rispondi a: Ma ho visto gli UFI?

#23931
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1222843262=pasgal]
Non ho mai avuto la fortuna di vedere uno strano oggetto nel cielo 🙁
[/quote1222843262]
a me è capitato quando sono andato a vivere in un paesino distante dalla città e mi è capitato in particolare di notte dopo l'una lungo una stradina di campagna asfaltata, ma quasi deserta a quell'ora.

Esisteva su youtube un video ora censurato, per diritti e bla bla, in cui il colonnello dell'Aeronautica italiana Roberto Doz (alla rai nel 1988) spiegava che i piloti vedono gli ufo e lui si è interessato di questo perchè ne è stato testimone in volo e spiegava che in base alle statistiche di avvistamento, questi, non di origine terrestre per le capacita di volo che hanno, seguono linee precise, una di queste taglia l'Italia per il lungo e tocca ad esempio se non ricordo male, sicuramente Modena, poi Parma, Bologna, mi ricordo che sembrava la via Emilia quando ascoltai il video 🙂

Altra sua testimonianza ad esempio

MONSELICE IL COL. DOZ
ESTE «Quelle accelerazioni repentine
non sono certo gravitazionali»

PADOVA. Roberto Doz, per trent’anni pilota militare aeronautico a Padova ed ora colonnello in riserva, nonché insegnante di navigazione aerea spiega: «Può essere uno di quei casi che vengono definiti ad alta probabilità. Le sintomatiche di avvistamento Ufo ci sono tutte. Le accelerazioni repentine – ci spiega tecnicamente – come le traiettorie ad angolo retto e le fermate improvvise non sono gravitazionali. Qualsiasi oggetto ha un peso e di conseguenza un’inerzia e deve accelerare uniformemente per raggiungere una determinata velocità. Non è possibile che compia accelerazioni repentine, blocchi immediati od angoli retti.

Non è senz’altro un aereo nè un meteorite, in gergo tecnico diciamo che rientra nell’ipotesi di avvistamento Ufo». Naturalmente, precisa il colonnello Doz, si parla solo di ipotesi, non c’è certezza su nulla. Lui però qualche certezza, a dire il vero, ce l’ha. Ha infatti in questo campo un’enorme esperienza tecnica e non solo.

«Sono stato protagonista di un avvistamento a terra 1113 dicembre del 1985. Se gli avvistamenti fossero avvenuti in volo, sarebbero stati coperti dal segreto d’ufficio e non avrei potuto parlarne. Solo per questo ho potuto invece rendere pubblico ciò che ho visto. Era un oggetto luminoso rettangolare con una fiamma azzurra che faceva da propulsore e effettuava manovre ad angolo retto in varie direzioni».

Lo ricorda con molta precisione e da quel momento, pur restando in servizio come pilota presso l’aeronautica, ha cercato di mettere insieme le sue conoscenze tecniche e la sua esperienza personale tenendo anche conferenze a livello internazionale. “Sono stato spesso sbeffeggiato o deriso – conclude impassibile Roberto Doz – ma è una battaglia che coraggiosamente ho voluto portare avanti e continuerò a farlo, perché ci credo”.
http://www.x-cosmos.it/news/visualizza.php?id=569

Il video era questo
http://www.roswell.it/2007/02/04/intervista-al-tenente-colonnello-roberto-doz.html

Qua partecipa a un programma ufologico alla radio
[audio src="http://www.amicodelcavallo.com/stefano/10-05-07_cose-altro-mondo.mp3" /]

http://www.siciliatourist.tv/etnatv/cose-altromondo.htm