Rispondi a: Oggi…

Home Forum EXTRA TERRA Oggi… Rispondi a: Oggi…

#24268
giusparsifal
giusparsifal
Partecipante

[quote1223979915=Richard]
Che sorpresa, sul corriere?!?!?!? beh fantastico altro miracolo..una notizia del genere.

Ora vi spiego pero una mia ipotesi..

escludendo le facili ipotesi di malafede di annunci come quelli della Goodchild

potrebbe essere che queste persone , visto che il messaggio è stato confermato da diversi canalizzatori nel mondo, ricevano messaggi ingannevoli appositamente orchestrati da telepati terrestri ,che magari stanno nello spazio?

Mi baso su questa testimonianza
https://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.239

e su questa visione scientifica del channeling segnalata da Braden

https://www.altrogiornale.org/news.php?item.1404.1

Cominciarono a sospettare qualcosa i biologi dell’Istituto di Ricerche di Stanford a St. Francisco al Motorola Inst. Quando cominciarono a studiare non tanto gli schemi riguardanti il sonno ma i fenomeni riguardanti il channaling, le vere canalizzazioni, le canalizzazioni consapevoli. Durante i processi di canalizzazione, le persone erano collegate a dei macchinari. Vi voglio mostrare qui una mappa delle fasi cerebrali secondo una definizione che ne fa la scienza occidentale.
Questo è come definiamo gli stati del cervello.

Scoprirono che coloro che canalizzano informazioni in realtà iniziano a farlo in stato di veglia e non solo in alfa o beta e che probabilmente è la fase in cui la maggior parte si trova ora. Però se fate una pausa e vi accingete a dormire, forse entrate in interalfa, siete ancora svegli ma pur sempre rilassati. Queste fasi sono misurate in onde, in hertz, ciclo per ciclo. Così in stato di sonno profondo, in rilassamento la fase delta può misurare da 1,5 a 4 vibrazioni al secondo. Teta è da 4 a 8 vibrazioni al secondo. Alfa è da 8 a 12 vibrazioni. Quello che trovarono durante le canalizzazioni fu sconcertante per i ricercatori dell’università di Stanford, che ancora se ne stanno occupando.

[/quote1223979915]

Strano, non la leggevo, cliccando su “cita” l'ho letta 🙂