Rispondi a: Esseri di altri "Mondi", Salvezza

Home Forum EXTRA TERRA Esseri di altri "Mondi", Salvezza Rispondi a: Esseri di altri "Mondi", Salvezza

#24407

Mihavistounufo
Partecipante

[quote1224153143=giusparsifal]
Volevo aprire questo topic perchè ho visto che questo è un argomento molto “caldo” ma a cui io non avevo mai pensato.
Forse era nei meandri della mia mente, quindi fra qualche sfottò e post deprecabile, qualcuno è riuscito a farmi vedere una cosa che ignoravo o magari non c'era (parlo per me naturalmente).
Sono di “natura” propenso a credere alle civiltà extraterrestri, praticamente da sempre. Non ricordo quando l'ho deciso, sono portato a credere che sono nato così 🙂
A circa 12 anni credo di averne visto uno, dal balcone di casa mia, ma questa è storia ormai vecchia.
Ora, in concomitanza del mancato evento del 14 (lapsus, avevo scritto il 12…) ottobre, ho notato che sono apparsi degli utenti che in una maniera o l'altra hanno insistito su questo punto: non verranno, specialmente non verranno a salvarvi.
Ora vorrei chiedervi: ma quanti di voi legano la venuta di altri Esseri con la salvezza personale o della Terra?
Io non ci avevo mai pensato, per me incontrare un Essere mi da quel misto di paura e gioia, così naturale ma allo stesso tempo inspiegabile, ma non ho mai creduto che venissero per salvarci. E poi da chi? Vabbè quest'ultima domanda è di facile risposta ora per me, ma davvero è questo il movimento? Cioè gli appassionati di UFO per il mondo, vogliono gli extraterrestri per questo?
Ora che ci ripenso in qualche film avevo visto cose del genere, Contact, Indipendence Day, gruppi di esaltati che gli accoglievano come dei, ma pensavo fossero esagerazioni, non credevo che fosse così…
[/quote1224153143]

Se chiedi salvarci da chi la risposta e' semplice, salvarci da noi stessi.
Ma la domanda e': se esistono perche' mai dovrebbero venire a salvarci?
E se invece (sempre ammettendo l'esistenza) stanno li ad aspettare che ci autodistruggiamo, giusto per studiare i danni causati da civilta' primitive come la nostra.
Credo che la speranza di salvezza da parte degli ET sia assolutamente paragonabile alla speranza data dalla religione, alla speranza di un premio dopo la morte (paradiso), alla speranza nella reincarnazione ecc. ecc.
L'idea non e' forse uguale a qualcosa che sentiamo dire sempre? Ossia: Dio provvede.
Io da ateo penso che nessuno provveda naturalmente, non sto alla speranza di nulla che non sia governato dalle nostre azioni o dalla pura e semplice casualita' degli eventi.

Proverbio del giorno:
Chi di speranza vive, disperato muore.

p.s. Artu' se la faceva con Ginevra; Lancillotto se la faceva con Ginevra; e Parsifal?