Rispondi a: Il Dio Sole oggi

Home Forum EXTRA TERRA Il Dio Sole oggi Rispondi a: Il Dio Sole oggi

#24935
Richard
Richard
Amministratore del forum

non sappiamo ancora un caxxo del Sole Deg, figurati usarlo come inceneritore!

Infatti come leggi oltretutto..

—————–
news 2:
20 DICEMBRE 2006
nel mese di ottobre corrente anno nel corso del PROGRAMMA “LOS GRANDES MISTERIOS DEL 3° MILLENIO”, il NOTO GIORNALISTA JAIME MAUSSAN, AUTORE E CONDUTTORE DELLO STESSO programma CHE VA IN ONDA SUL CANAL 4 DI TELEVISA in MESSICO, HA DIFFUSO IN ESCLUSIVA MONDIALE LE STRAORDINARIE IMMAGINI DI VARI UFO CHE SI AVVICINANO ALLA NAVETTA SPAZIALE ATLANTIS DURANTE LA MISSIONE STS-121. UNO DI QUESTI di FORMA TUBOLARE SI è AVVICINATO ALLA NAVETTA mentre questa STAVA liberando nello spazio CENTINAIA DI MIGLIAIA DI LITRI DI UN LIQUIDO MISTERIOSO. (FORSE RIFIUTI TOSSICI?)

LA NAVE EXTRATERRESTRE (perchè DI QUESTO SI TRATTA) SI è AVVICINATA PER CONTROLLARE QUESTE ANOMALE E PERICOLOSE ATTIVITà SPAZIALI – MILITARI DEL TRASPORTATORE SPAZIALE AMERICANO.

LE IMMAGINI SONO STATE CATTURATE DI NOTTE DA UN INVESTIGATORE MESSICANO, SANTIAGO YturrIa IL QUALE GRAZIE ALLA SUA PARABOLA HA REGISTRATO LE IMMAGINI DELL’attività della NAVETTA SPAZIALE.

è doveroso RICORDARE CHE LA NASA, 24 ORE SU 24, VIA SATELLITE, ATTRAVERSO IL PROPRIO CANALE PUBBLICO trasmette AI CITTADINI AMERICANI TUTTE LE MISSIONI DELLE NAVETTE NELLO SPAZIO.

LE IMMAGINI DEGLI UFO E DELLA NAVETTA REGISTRATE DA SANTIAGO YturrIa, PERò, SONO STATE TRASMESSE ALLE QUATTRO DI MATTINA, CIOè QUANDO NESSUNO VEDE NIENTE E NON SONO STATE MAI PIù RIMANDATE IN ONDA DALLA NASA. LE IMMAGINI SARANNO DIFFUSE IN EUROPA ED IN SUDAMERICA ANCHE DA GIORGIO BONGIOVANNI, AMICO PERSONALE DEL GIORNALISTA MESSICANO JAIME MAUSSAN.
———————-
http://www.escatologia.it/ESC_NATALE2005GB.htm

sts 115
[youtube=425,344]HKvmOYhdaQw

Giorno 12 – 20/09/2006 – L'equipaggio di Atlantis è stato svegliato alle 8.45 p.m. CDT (le 3.45 ora italiana) con il brano “Beautiful Day” degli U2, eseguito per l'astronauta Heide Stefanyshyn-Piper. Dopo il solito tempo dedicato alla routine personale l'equipaggio ha iniziato la terza ispezione allo scudo termico verso le 11.30 p.m. (le 6.30 ora italiana). Il Pilota Ferguson e gli Specialisti di Missione Burbank e MacLean hanno iniziato poi a manovrare il braccio meccanico Canadarm ed, utilizzando le sue telecamere, dare una occhiata al sistema di protezione termico della navetta. Questa prima ispezione è durata quasi cinque ore al termine delle quali il Controllo Missione ha deciso di effettuarne una seconda utilizzando anche la speciale prolunga del braccio meccanico chiamata OBSS (Orbiter Boom Sensor System) che ha preso altre tre ore nell'essere eseguita. Al termine di questa noiosa, ma necessaria misura precauzionale, il direttore del Programma Shuttle Wayne Hale ha poi chiarito, durante una conferenza stampa a seguito delle ispezioni, che: “Non è stato trovato niente di mancante o danneggiato nel sistema di protezione e nello scudo termico della navetta Atlantis. Dobbiamo concludere però che questi piccoli detriti che sono stati visti intorno alla navetta non possono che venire dalla navetta stessa.” Gli ingegneri della NASA hanno ipotizzato che potessero trattarsi di due piccoli inserti di plastica usciti dalle fessure fra una mattonella del rivestimento e l'altra (i cosiddetti “gap filler”) visti già durante la prima ispezione oppure di piccoli oggetti lasciati nel vano di carico prima del lancio e che sono poi stati messi in movimento con le vibrazioni dei test dei razzi di manovra. Intanto Jett, Tanner e Piper, oltre ad aiutare il resto dell'equipaggio nell'ispezione hanno continuato la preparazione per il rientro. Al termine di questa lunga giornata la NASA ha dichiarato che la navetta Atlantis è pronta per rientrare sulla Terra e che la prima opportunità avverrà domani con una accensione dei motori per uscire dall'orbita alle 4.14 a.m.CDT (le 11.14 ora italiana) ed atterraggio al Kennedy Space Center 67 minuti dopo. Le condizioni meteo per domani sulla Florida sono buone. Comunque la navetta ha abbastanza rifornimenti per rimanere in orbita fino a sabato. L'equipaggio si è recato a dormire alle 12.45 p.m. CDT (le 19.45 ora italiana). Nella foto (cortesia NASA) Heide Stefanyshyn-Piper mentre esegue l'esperimento Yeast-Group Activation Packs (Yeast-GAP) destinato a studiare gli effetti dei cambiamenti genetici delle cellule esposte all'ambiente spaziale.

Fonte: STS-115 MCC Status Report #23
http://www.astronautica.us/astronautica_shuttle_sts115.htm


sts 115 (?)
[youtube=425,344]M4yEEWyW3Vw