Rispondi a: Il Dio Sole oggi

Home Forum EXTRA TERRA Il Dio Sole oggi Rispondi a: Il Dio Sole oggi

#24984
Richard
Richard
Amministratore del forum

parla dell'articolo di Ben?
potrebbe discuterne con Ben, sarei curioso di vedere il dibattito

http://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.3467

Giove è l'unico pianeta nel sistema solare che presenta reazioni termonucleari in atto nelle sue pronfodità. Questo processo del pianeta è simile a quello delle stelle, anche se Giove produce molta meno energia a seguito del processo. Inutile dire che il sistema solare potrebbe subire una tremenda esplosione in caso qualcosa vada storto all'interno del suo più grande pianeta. (nota: secondo le nostre attuali nozioni di fisica)

In aggiunta a ciò, lo scienziato di base a San Pietroburgo Eduard Drobyshevsky ha detto che Callisto un'altra luna gigante del pianeta potrebbe subire drastici cambiamenti.

ci sono anche fonti scientifiche che parlano di questa possibilità

per quanto riguarda le leggi della fisica dovresti guardarti questi video
siamo ancora nell'era di Galileo
http://www.altrogiornale.org/_/tagcloud/tagcloud.php?nassim_haramein

Comunque ciao, benvenuto e grazie del contributo e verifica anche le fonti scientifiche che ti propongo che portano una visione diversa dalla tua,siamo lontani dal comprendere l'Universo

———–
jupiter igniting is it becoming true and what effects will it have?

black hole theory
according to nassim haramein, who is getting great review in the world of physics, everything consists of a black whole at its centre, or point of singularity, everyone knows the power of a black hole is enless which explains why jupiter puts out 90% more of the suns energy than it takes in, therefore if it contains an infinite amount of power, as well as being fed by the suns ions it will eventually reach a point where it is able to have enough power.

Also the heating caused by ions in the polar region could eventually cause combustion. and when speaking of mass and alot of other modern day ideologies you need to understand that our equations are faulty, we are using numbers that have been renormalized based on the idea that the smallest object the universe can create is plancks distance, which if you go with common theory the universe is infinite, in large format and small. so how do we assume we can know so much about the universe with flawed mathmatics
http://www.astronomyforum.net/jupiter-forum/5868-jupiter-igniting-becoming-true-what-effects-will-have.html

http://www.theresonanceproject.org/research.html

non c'è ignoranza ma diversi punti di vista
se la teoria di Haramein ,che sta ottenendo riconoscimenti e prove oggettive (ad esempio da decenni aveva previsto secondo questa idea della fisica della realtà che al centro delle galassie si sarebbero poi rilevati dei buchi neri e al tempo si veniva sbattuti fuori dalle conferenze di fisica), è corretta allora Giove si potrebbe accendere,inoltre ciò che accadrebbe non lo possiamo precisamente sapere con l'idea della gravità che abbiamo perchè perde acqua

———
« La filosofia è scritta in questo grandissimo libro che continuamente ci sta aperto innanzi a gli occhi (io dico l'universo), ma non si può intendere se prima non s'impara a intender la lingua, e conoscer i caratteri, ne' quali è scritto. Egli è scritto in lingua matematica, e i caratteri son triangoli, cerchi, ed altre figure geometriche, senza i quali mezzi è impossibile a intenderne umanamente parola; senza questi è un aggirarsi vanamente per un oscuro labirinto. »
(Galileo Galilei, Il Saggiatore, Cap. VI) (http://it.wikipedia.org/wiki/Galileo_Galilei)
[youtube=425,344]9JClbgrA4m4