Rispondi a: Il Dio Sole oggi

Home Forum EXTRA TERRA Il Dio Sole oggi Rispondi a: Il Dio Sole oggi

#25169
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1258634815=Richard]
sto riguardando la conferenza di haramein
http://video.google.it/videoplay?docid=6151699791256390335&ei=XW3jSvSuEIT22wLR6ZkQ&q=haramein+metaphysical

sono ad un punto in cui parla del sole nella seconda parte e mostra delle immagini relative all'ultimo picco di macchie solari, immagini della sonda soho e in alcuni fotogrammi ha ripreso gli impulsi di massimo picco del sole in cui lo si vede tutto fortemente luminoso e “furioso”
spiega praticamente che potremmo essere appunto attorno al 2012 vicini ad un periodo in cui il sole deve ribilanciare le sue energie e potrebbe nel prossimo picco emanare cosi tanto plasma da mostrare il suo lato “oscuro” come quando vedete le macchie solari scure
Quindi Haramein accenna alla possibilità che potremmo teoricamente rimanere 3 giorni al buio, non è assurdo, mentre riguadagna bilanciamento e ritorna ad emettere luce
come nelle antiche profezie…

Almeno se dovesse capitare veramente..potete razionalizzare la cosa.

http://zuserver2.star.ucl.ac.uk/~idh/apod/ap030318.html
[/quote1258634815]
https://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.1706
Le potenti onde di Alfvén, onde trasversali che sono generate in un plasma situato all'interno di un campo magnetico, nel gas elettricamente carico nelle vicinanze del Sole sono sempre state tra i maggiori candidati come forze per la formazione del vento solare.

Le immagini dei telescopi della NASA a bordo del satellite giapponese Hinode gettano una nuova luce sul campo magnetico del Sole e sull’origine del vento solare.

I dati raccolti da Hinode, a cui la rivista “Science” di questa settimana dedica uno speciale, mostrano che le onde magnetiche rivestono un ruolo critico nella propulsione del vento solare. Il vento solare è un fascio di gas elettricamente carico spinto dal Sole in ogni direzione alla velocità di 400 chilometri al secondo. Quando esso arriva sulla Terra, è in grado di disturbare le telecomunicazioni e la distribuzione dell’ energia elettrica.

Una migliore comprensione dei fenomeni che ne sono alla base può portare a una più accurata previsione delle dannose radiazioni prima che esse raggiungano i satelliti. In che modo si formi e da che cosa sia spinto il vento solare è materia di dibattito da alcuni decenni.

..

http://lescienze.espresso.repubblica.it/articolo/Il_Sole_visto_da_Hinode/1319305

(07 dicembre 2007)

————

Solar winds triggered by magnetic fields

2 November 2009
http://www.iop.org/EJ/abstract/0004-637X/705/1/926/
http://www.ucl.ac.uk/news/news-articles/0911/09110203
Solar wind generated by the sun is probably driven by a process involving powerful magnetic fields, according to a new study led by UCL researchers based on the latest observations from the Hinode satellite.

Il vento solare generato dal Sole è guidato probabilmente da un processo che coinvolge potenti campi magnetici secondo un nuovo studio dei ricercatori della UCL in base alle ultime osservazioni del satellite Hinode

Scientists have long speculated on the source of solar winds. The Extreme Ultraviolet Imaging Spectrometer (EIS), on board the Japanese-UK-US Hinode satellite, is now generating unprecedented observations enabling scientists to provide a new perspective on the 50-year old question of how solar wind is driven. The collaborative study, published in this month’s issue of Astrophysical Journal, suggests that a process called slipping reconnection may drive these winds…

—————-

https://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.239

D: Esatto. Non penso fosse l'unico modo per comunicare con loro.
Questo è quello che mi è stato detto nell'incontro, il primo incontro, l'intero proposito del progetto, Project Preserve Destiny, addestrate questi individui per comunicare intuitivamente; per un certo evento futuro, sarebbe stato l'unico modo per comunicare, a causa delle comunicazioni elettromagnetiche che sarebbero andate distrutte su scala mondiale.

L'unico modo col quale i leaders del mondo e i militari e tutte queste persone in carica nel mondo, per dire, di tutti questi paesi e diversi livelli del governo, l'unico modo in cui avrebbero potuto comunicare, sarebbe stato tramite una rete di comunicatori intuitivi.

——————
https://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.2414
Nell' ipotesi ES del sole, la potenza del sole non sta in esso, il sole non funge da centro non solo dei pianeti, ma anche della grande sfera di plasma. Per la sua dimensione il sole ha una enorme capacità elettrica; questa capacità riceve la carica dalla corrente cosmica (birkeland) che esiste nel nostro braccio di galassia. Il sole mostra cioè un alto voltaggio relativo. Il voltaggio del sole moltiplicato dalla corrente totale che si dirige verso di lui, è sufficiente per produrre la potenza di uscita osservata. Il sole prende potenza dall' ambiente galattico e non da sè stesso.

Questo processo può causare un' alta variabilità solare che può accrescere la temperatura globale quando il sole si sposta in un' area della galassia con più particelle che lo alimentano.

sito della sonda Hinode
http://solarb.msfc.nasa.gov/

Ma il tempo corre, il Sole impiega sempre 27 giorni a compiere un giro intorno al proprio asse, la Dynamo solare sta già cercando una orientazione da ciclo25 dando luogo alle prime Faculae intense, tanto intense da dare macchie (Sebbene piccole), con l’aiuto della corona queste potrebbero veramente inibire magneticamente il ciclo24 e portarlo al suo collasso elettromagnetico a questo punto si verrebbe a verificare una situazione di DEEP SOLAR MINIMUM (Maunder’s style) come viene chiamato il futuro prossimo del Sole da molti Astrofisici della prestigiosa scuola Russa!
https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.5540