Rispondi a: Il Dio Sole oggi

Home Forum EXTRA TERRA Il Dio Sole oggi Rispondi a: Il Dio Sole oggi

#25804
Richard
Richard
Amministratore del forum

L’effetto mareale planetario sull’attività solare
Possiamo quindi concludere che un fattore importante per determinare l’ampiezza del ciclo delle macchie solari è la velocità della circolazione superficiale verso il polo meridionale. La domanda adesso è, quale fattore modula “?

La teoria dell’attività magnetica della dinamo solare spiega che l’attività magnetica funziona senza pianeti. Viceversa, se invece i pianeti hanno effetto sul Sole, allora gli effetti di marea esercitata dai pianeti sulla superficie della stella possono essere descritti dalla classica teoria di marea. La forza mareale trainante è il gradiente del campo gravitazionale dei pianeti. Nel caso più semplice di un solo pianeta in orbita sul piano equatoriale solare, il potenziale mareale generando “V” ad una distanza “r” dal centro del Sole..
http://daltonsminima.altervista.org/?p=16402

https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.3518.10
Mentre la causa meccanica dell'aumento di attività delle macchie solari è ben compresa (è causata dalla rotazione del sole), la forza che unisce questa rotazione e il ciclo solare è rimasta un mistero
..
Ciò che separa questa nuova ricerca dalle precedenti interpretazioni è l'osservazione che le relative posizioni di Giove e Saturno, in qualche modo influenzano questa variazione di energia ciclica..