Rispondi a: Il Dio Sole oggi

Home Forum EXTRA TERRA Il Dio Sole oggi Rispondi a: Il Dio Sole oggi

#26229
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1390144211=Richard]
[quote1348813929=farfalla5]
[quote1348776607=Richard]
grazie a questo video

———-

Ho trovato un libro gratuito sul modello di sistema solare elicoidale
http://www.feandft.com/Helical%20Helix%20PDF%20format..pdf

che viene da questo professore http://www.feandft.com/Dr.%20Bhat.htm e sito http://helicalhelix.blogspot.it/

[/quote1348776607]
secondo me l' universo ci spinge verso qualcosa, che all' inizio non lo capisci ma dopo poco, specialmente negli ultimi anni la soluzione finale arriva quasi subito.
[/quote1348813929]
no !! ma cosa dici mai?! un proposito per la vita? noo che eresia, ma figurati, è tutto dovuto al caso è chiaro … 😀
[/quote1390144211]
Negli ultimi anni, la nostra comprensione della
struttura della nostra galassia è migliorata notevolmente.
Come risultato di una serie di indagini molto dettagliate, .. Storicamente, si è supposto che l'
Attraversamento di Sun bracci a spirale della galassia è un rel-
tivamente semplice, evento periodico. Tuttavia, la nuova
modello della struttura della nostra galassia (figg. 1 e 2) rivela che la verità è signicativamente più complicato. http://arxiv-web3.library.cornell.edu/pdf/1309.4838v1.pdf

Cosmologia, astronomia e astrofisica possono essere meglio spiegati includendo
moderna meccanica dei fluidi, dove la turbolenza è strettamente definito in base alla inerziale
forza vortice. http://arxiv.org/ftp/arxiv/papers/1211/1211.0962.pdf

Fin dalla sua nascita Sun ha fatto circa 20 cicli di tutto il Galaxy, e durante questo momento in cui il Sole ha fatto molti passaggi attraverso i bracci a spirale della il disco. C'è un crescente interesse determinare come questi passaggi possono aver influito Terra ambiente
Tuttavia, Ora c'è una buona prova che un quattro bracci modello a spirale può con successo a spiegare le emissioni da complessi di formazione stellare della Galassia (Russeil 2003 ). In secondo luogo, l'angolare velocità di rotazione del Galactic modello a spirale è ancora poco conosciuta, con stime che vanno da 11,5 (Gordon 1978 ) a 30 km s -1 KPC -1 (Fernández et al. 2001 ; vedere commenti Shaviv 2003 , Bissantz et al. 2003 , e Martos et al. 2004 ). Infine, il Sun orbita nella galassia non è circolare, e dobbiamo rendere conto per la variazione del Sole a distanza da Galactic centro e nelle orbitale la velocità per fare un stima accurata della La posizione del Sole in passato.
http://translate.google.it/translate?sl=en&tl=it&js=n&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&u=http%3A%2F%2Fiopscience.iop.org%2F0004-637X%2F626%2F2%2F844%2Ffulltext%2F61945.text.html

La nostra conoscenza della spirale tracce braccio della Via Lattea e la cinematica del quartiere solare è aumentata notevolmente negli ultimi decenni. Nonostante questo, non vi è ancora un consenso su parametri di base della struttura a spirale della nostra Galassia. Le principali nuove strutture (come ALMA, GAIA, LSST, VISTA, VST) fornirà una grande quantità di dati sulle distribuzioni spaziali e cinematiche sul materiale della Galassia. Pertanto, sembra opportuno effettuare un censimento dei dati attuali, li confrontarsi con la teoria e modelli di struttura a spirale, e quindi mappare il percorso verso una visione consolidata del modello a spirale della Via Lattea.
http://translate.google.it/translate?sl=en&tl=it&js=n&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&u=http%3A%2F%2Fsci.esa.int%2Fgaia%2F47905-spiral-structure-in-the-milky-way-confronting-observations-and-theory%2F

————-

I ricercatori hanno anche scoperto che questi gruppi di linee vortex, chiamati vortici, possono muoversi a spirale uscendo dal buco nero come l'acqua da un irrigatore rotante.
“Anche se abbiamo sviluppato questi strumenti per le collisioni del buco nero, possono essere applicati ovunque lo spazio-tempo sia deformato”, dice il Dr.Geoffrey Lovelace, membro del team della Cornell. “Per esempio, mi aspetto che le linee vortex e tendex saranno applicate alla cosmologia, ai buchi neri che distruggono le stelle e alle singolarità che vivono dentro i buchi neri. Diverranno strumenti standard per tutta la relatività generale.”
http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.6856

Nelle galassie, i campi magnetici “seme” possono nascere dal flusso turbolento di materiale ionizzato, magari ulteriormente incentivato da esplosioni di supernove. Nelle galassie discoidali, tali campi seme possono essere ulteriormente amplificati da un effetto dinamo che nasce dall'attrazione nel flusso rotazionale dell'intera galassia. Tali campi magnetici in scala galattica spesso vengono osservati nel formare schemi a spirale lungo una galassia e mostrano anche alcune strutture verticali nell'anello galattico.
http://www.altrogiornale.org/news.php?item.6925.10

http://www.altrogiornale.org/news.php?item.8473.10
Per anni gli astrofisici hanno dibattuto tra due teorie: una afferma che queste spirali vanno e vengono con lo scorrere del tempo e sono legate a condizioni locali come maggiore o minore presenza di gas e stelle in formazione; un’altra tesi, la più sostenuta in ambito accademico, afferma che il materiale che compone i bracci, quindi stelle, polvere e gas, viene influenzato dalla forza di gravità, che lega e mantiene il materiale unito in quella forma per un lungo periodo di tempo.

I dati ottenuti dal nuovo studio si collocano a metà strada tra le due teorie: le spirali si formano a causa di grandi nubi molecolari – le zone di formazione stellare – che nelle simulazioni agiscono da “perturbatori” e sono sufficienti sia a dare vita ai bracci a spirale sia a tenerli assieme per un tempo indefinito. Ma i ricercatori hanno notato che anche quando le “perturbazioni” (le nubi di gas) vengono eliminate, le spirali rimangono al loro posto, autoperpetrandosi. Ed è qui che entra in gioco la forza di gravità.

—-
http://translate.google.it/translate?sl=en&tl=it&js=n&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&u=http%3A%2F%2Fuvs-model.com%2FWFE%2520on%2520structure%2520of%2520a%2520galaxy%2520and%2520Universe.htm

Galaxies were empirically observed to have characteristics of unisonal vortex such as a dual-core formation with vortical spokes and spiral arms , some have a distinct satellite galaxy formed in a spiral arm , some are in pairs that spin in opposite direction like subtropical tornadoes driven in a jet stream, some appeared warped like on surface of rough ocean , and some appeared in cluster formation like a tropical cyclone cluster