Rispondi a: "SONO L'ANTICRISTO", E ACCOLTELLA IL PARROCO E ALTRE 3 PERSONE

Home Forum MISTERI "SONO L'ANTICRISTO", E ACCOLTELLA IL PARROCO E ALTRE 3 PERSONE Rispondi a: "SONO L'ANTICRISTO", E ACCOLTELLA IL PARROCO E ALTRE 3 PERSONE

#2630

iniziato
Partecipante

Dal Cielo alla Terra

un morbo che stimola il folle desiderio di uccidere e di uccidersi.
Una anomalia neuronica dovuta principalmente all’irreversibile inquinamento radioattivo causato dagli esperimenti nucleari e dalle varie scorie dicentrali ed altro, dall’inquinamento chimico e fisico del vostro habitat (aria-acqua-terra), dall’inquinamento dei vostri cibi, i quali sono adulterati dacomponenti cosiddette industriali – artificiali (additivi, coloranti, conservanti,ecc.), dall’inquinamento psichico causato dalla droga, la polvere maledetta eda una certa musica deleteria, ecc.
Tutti questi fattori inquinanti che voi uomini avete provocato, creano un’alterazione o disquilibrio, nei neuroni dei vostri cervelli provocando lo sconvolgimento delle frequenze delle onde cerebrali e quindi, una pericolosissima anomalia che noi chiamiamo Harbar.
Non è la prima volta che vi spieghiamo sinteticamente questo concetto. In questi vostri anni di questo vostro secolo, quasi prevalentemente oscurantista, tramite i nostri emissari che vivono in mezzo a voi, abbiamo cercato di spiegarvi come intervenire per porre rimedio a questo morbo letale, l’Harbar appunto, che, a causa vostra, potrebbe innestare un rapido processo negativo nei vostri cervelli, portando la vostra generazione all’autodistruzione.
Eugenio Siragusa e pochi altri contattati sono stati i più profondi conoscitori, relatori e informatori su questo morbo letale, grazie alle continue informazioni da noi elargite, frutto delle nostre continue ricerche e continui sondaggi, che, scrupolosamente e con preoccupazione, svolgiamo già da moltissimo tempo sulla massa cerebrale dell’uomo della terra, soprattutto sui livelli psichici e sulle realizzazioni spirituali che egli sperimenta nella tridimensione materiale del pianeta Terra.
Non avete voluto ascoltare i nostri consigli elargiti attraverso questi emissari.
Non avete voluto credere neppure ad alcuni vostri professori, laureati in scienze mediche, specializzati in neuropsichiatria, dotti di varie nazionalità,
i quali hanno preso in grande considerazione i nostri consigli, grazie anche alla loro intuizione spirituale e che hanno comunicato ai loro colleghi il risultato delle loro ricerche sulla distonia dei neuroni dei cervelli, ricerche sperimentate su feroci criminali detenuti nelle vostre carceri, con pratiche mediche terrestri, per noi primitive, ma per i vostri scienziati, ancora efficaci (test psicologici, analisi di alcune cellule neuroniche della corteccia cerebrale, ecc.).
Le relazioni ufficiali di questi scienziati-docenti neuropsichiatri sono rimaste nei cassetti dei vari governi, ignorate, come le relazioni dei nostri emissari – contattisti.
La nostra pena è grande e il nostro rammarico si unisce alla nostra tristezza perché sappiamo che questo vostro disinteresse è una causa che produrrà un effetto negativo sulla vostra specie.
Un evento che potrebbe accadere; esempio: immaginate un governo ribelle, un gruppo di terroristi, o un gruppo di criminali legati a una delle cosiddette “mafie-internazionali”, che durante una crisi di destabilizzazione neuronica cerebrale (l’Harbar) organizzasse un attentato con lanciamissili – bazooka o con altri piccoli o medi ordigni nucleari portatili.
Immaginate le stragi, la morte e il sangue che imperverserebbero sulle vostre strade. Cosa accadrebbe? L’inizio di un progressivo olocausto?
Forse non c’è bisogno di immaginarlo, cari amici terrestri; questo processo è già iniziato e il pericolo che queste stragi apocalittiche si manifestino diventa sempre più evidente.
La nostra vigilanza rimane attiva e non ci stancheremo mai di ripetervi che il nostro amore universale e le nostre entità astrali sono accanto a tutti coloro che, sul vostro pianeta, hanno realizzato la superiore genetica prodigandosi a favore e per la sopravvivenza del pianeta e della vostra specie: questi esseri, uomini e donne, che lavorano nei vari campi sociali, solidari, politici, scientifici, spirituali, religiosi, ecc. Ecc. Non sono molti ma sufficienti per fare emergere la qualità dalla quantità.
A costoro raccomandiamo la massima efficienza negli equilibri psichici – cerebrali: armonia, pace, amore, tolleranza, amore per la natura, desiderio di giustizia, alimentazione ordinata, permanenza in luoghi poco inquinati, ecc. Ecc.
Sono gli elementi necessari per una cura preventiva della malattia Harbar, sono sentimenti e attitudini che impediscono totalmente la manifestazione del morbo.
La forza spirituale della fede deve mantenersi salda e sicura.
Le promesse divine sono in fase di compimento.
Il nostro intervento diretto è prossimo. Aspettiamo che la luce divina ci dia informazione direttiva a questo proposito.
Questo giorno si approssima, abitanti della terra, e sarà il giorno della grande rivelazione, la più grande di tutta la vostra storia, quella che provocherà il grande cambiamento e il grande giudizio, perché ci sarà la rivelazione di colui che, pochi, in questo secolo aspettano!
Ci auguriamo, come più volte vi abbiamo detto, che questo evento programmato dalla superiore intelligenza, si manifesti in un momento di pace e di armonia nella vostra civiltà.
Purtroppo i segni negativi che voi proponete e che attivate ci indicano chiaramente che il grande evento avverrà in un momento di grande caos, di catastrofi, di morte, di distruzione della vostra specie.
La scelta è vostra!
Noi non possiamo imporre!
A presto! Pace!

fonte : http://www.marediluce.com/mdl/index.php?option=com_content&task=view&id=128&Itemid=37