Rispondi a: novità 2009

Home Forum EXTRA TERRA novità 2009 Rispondi a: novità 2009

#26550
Richard
Richard
Amministratore del forum

STATO PIANETOFISICO DELLA TERRA E DELLA VITA
del Dr. Alexey N.Dmitriev
Pubblicato in Russo, IICA Transactions, Volume 4, 1997

…Le alterazioni nei processi geologici, geofisici e climatici della Terra, stanno divenendo sempre più irreversibili. Al momento i ricercatori stanno rivelando alcune delle cause che stanno portando alla riorganizzazione generale dell'elettro-magnetosfera (lo scheletro elettromagnetico) del nostro pianeta e dei suoi meccanismi climatici. Un maggior numero di specialisti in climatologia, geofisica, pianetofisica ed eliofisica, si stanno avvicinando ad una visione cosmica causale e sequenziale di ciò che sta avvenendo. Infatti, gli eventi dell'ultimo decennio danno una forte evidenza delle raramente significative trasformazioni eliosferiche e pianetofisiche (1,2). Data la qualità, quantità e scala di queste trasformazioni possiamo dire che:

I processi climatici e della biosfera sulla Terra (attraverso un sistema di feedback strettamente connesso) vengono direttamente influenzati da, e connessi in risposta a, i proccessi trasformativi che stanno avvenendo nel nostro Sistema Solare. Dobbiamo iniziare ad organizzare la nostra attenzione e pensiero per capire che i cambiamenti climatici sulla Terra sono solo una parte o un legame nell'intera catena di eventi che stanno avvenendo nella nostra Eliosfera.


http://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.300

———

http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.4137
Becker/Hagens: La Soluzione della Griglia Globale

..Forse la cosa più interessante di tutte è che la combinazione di forze che si dimostrano in questa mappa appaiono molto simili ad una formazione di natura microscopica. Date un’altra occhiata e la vedrete… La Mitosi Cellulare! Possiamo certamente vedere come Madre Terra stia rivelando tutti i Suoi segreti, proprio davanti ai nostri occhi, se solo comprendessimo la Sua Griglia. I punti della griglia 14 e 16 sarebbero simili ai due poli della cellula che si divide. Le linee della griglia ci danno un ritratto semplificato delle “fibre fusali” che formano la mitosi cellulare. Il vero anello di energia che si crea forma un preciso analogo della membrana nucleare della cellula, mentre continua il suo processo ellittico espansivo di divisione.
..

Abbiamo citato numerose opere spirituali che ci dicono che l’Uno ha avuto origine come Pura Luce Bianca, e si è frammentato nell’ottava o spettro di frequenze o dimensioni. Ogni intervallo discreto rappresentava un diverso aspetto di questa Interezza. Sappiamo fondamentalmente per intuizione, così come da fonti come il Ra Material, che la Natura ci fornirà metafore fisiche per spiegare il metafisico. Osservate la struttura della conchiglia marina e la sua rappresentazione della spirale φ, per esempio. Anche nel libro di Lawlor Sacred Geometry, possiamo vedere numerosi esempi di Scienziati Rinascimentali che evidenziano chiare relazioni tra questi rapporti armonici e le proporzioni del corpo umano. Continuando ad esplorare questi argomenti, possiamo vedere davvero quale trascendentale significato abbia in realtà il corpo umano, nel proprio disegno. O, come si usa dire, “L’Uomo è la misura di tutte le cose.”

Ora possiamo vedere che la divisione cellulare è un altro esempio naturale di questi sacri principi matematici basati sull’ottava che si manifestano nell’ universo fisico. La cellula originale rappresenta la sfera, o la prima nota dell’ottava. Ci sono sette stadi, o frequenze, che provocano la formazione della divisione cellulare. Poi, allo stadio finale, l’ottavo, abbiamo ormai due cellule, e la divisione è completa: è emersa di nuovo la forma originale, solo che ora ha prodotto una copia precisa di se stessa.

Questo è simile anche alla struttura ad ottava dell’ atomo, in cui ogni elettrone rilasciato spinge l’ atomo attraverso diversi stadi di isotopo. Una volta infranta la soglia dell’ “ottava”, l’ atomo si trasforma nell’elemento successivo della Tavola Periodica. In altre parole, questo processo di espansione energetica, che emerge dal cuore centrale, o nucleo, o Sole, produce un’evoluzione nella vera forma della sua intera struttura. Questo è il modo in cui operano le unità di coscienza, siano esse a scala sub-microscopica, atomica, cellulare, planetaria o addirittura del Sistema Solare.

Sappiamo che anche il sistema della geometria delle CU è armonico e basato sull’ottava, e così vediamo emergere le forme Platoniche nei minerali, nelle organizzazioni cellulari di un zigote in via di sviluppo, e nelle stesse griglie planetarie. Questi numeri si manifestano quando misuriamo le vibrazioni delle frequenze sonore nell’aria. Pertanto, quando nei prossimi capitoli vedremo questi stessi numeri di frequenza per le CU che compaiono nel Grande Ciclo delle Macchie Solari, possiamo vedere che nel nostro Sistema Solare avviene una divisione ed una crescita simile in quanto parte di questo fondamentale, interconnesso sistema di energie. Questa, ancora una volta, è un’altra ragione per guardare perché qui sulla Terra ci stiamo dirigendo tanto velocemente verso un salto dimensionale spontaneo, ovvero il Più Grande Momento di Tutti i Tempi.

..Se questo è interessante lo diventa ancor di più quando guardiamo la pagina 31 del libro di Robert Lawlor Sacred Geometry. Lì, vi è stampato un diagramma che mostra gli otto stadi della mitosi cellulare. Otto è il numero dell’ottava, quindi ecco la citazione di Lawlor:

Da una cellula a due c’è un ciclo di trasformazione, in otto fasi con sette intervalli, analogo all’ottava musicale. Il Sette simbolizza tale ciclo; il mese lunare, un perfetto esempio di fasi graduate all’interno di un processo continuo, è dominato dal sette e dai suoi multipli… Lo schema funzionale del sistema nervoso umano è anch’esso diviso in sette parti


..