Rispondi a: amici…

Home Forum EXTRA TERRA amici… Rispondi a: amici…

#27689

cenereo
Bloccato

[quote1239309385=Omega]
[quote1238776749=Richard]
ripeto Chimico, questa discussione alla fine dove ci può portare?
[/quote1238776749]
[quote1238776738=Chimico]
ps: freee cara a bongovanni quando ci scrissi ci scrissi con rispetto massimo e si trattava di cose a favore della vita, ok ? tutto è a favore della vita quando si tratta di rispondere, di aiutare il prossio a crescere nell'anima, … non gli chiesi di costruire cannoni
[/quote1238776738]
Molto probabilmente il Chimico cerca un Essere umano perfetto da prendere come Esempio per costruirci sopra il proprio Sentiero da percorrere successivamente, ma secondo me è un atteggiamento totalmente sbagliato perché presuppone una sorta di schiavitù e servitù, mentre ci fu detto dal fondatore del Cristianesimo che “la Verità vi renderà LIBERI”. Come possiamo essere liberi però se dobbiamo dipendere dall'insegnamento degli uomini (seppur in contatto con il Cielo)?

Essere liberi significa saper prendere dalle varie dottrine in circolazione contenenti tracce di verità quanto ci serve, partendo da questi indizi cercare di Conoscerci meglio e di Comprendere la Realtà per giungere infine a Volare autonomamente. Chimico, se esiste un Dio (o chi per lui) mai ti farà incontrare un uomo del genere, non soltanto perché la “perfezione assoluta” sulla Terra non esiste, ma anche e soprattutto perché non c'è alcuna garanzia che tu saresti cresciuto spiritualmente nell'Ombra di un altro Essere umano.

Ad ognuno il suo compito. Il Padre ci vuole saggi e intelligenti; seguire gli altri uomini denota l'insicurezza, significa non Conoscere chi si E', non sapersi ri-Conoscere in quanto Figli del Giusto e co-eredi con Cristo del Regno. Se la Verità non la senti dentro di te non puoi “essere Cristiano” – e fino a prova contraria Giorgio Bongiovanni e Giorgio Dibitonto entrambi fanno riferimento ad una corrente del Cristianesimo. Non bisogna seguire gli altri ma l'Essere, i Profeti e maestri servono per ricordarci il NOSTRO compito.

Il fondamento del Cristianesimo in effetti non è “seguire gli altri” ma Comprendere chi se TU. Ovvero un Essere Cosmico- Immortale. Non serve che te lo dica io o GB o GD, serve Saperlo da se. Imparare a 'ragionare' come il Padre Celeste, avere la mente di Cristo, solo a quel punto siamo davvero realizzati e felici.

I nostri Fratelli non stanno qui per salvarci ma solo per ricordarci che dobbiamo illuminarci da soli. Essi non sono la nostra coscienza ma la promemoria dell'Origine e della Sorgente. Non sono né orgine né la sorgente. Anche Buddha aveva i suoi nemici sulla Terra, non è stato accettato unanimamente da tutta l'umanità, così pure Osho, Gesù o qualsiasi altro maestro. Non è un caso ma la strategia del Padre, farvi capire di rivolgervi dentro l'Essere, di non cercare FUORI, anche se siamo liberi di apprendere dagli altri alcuni dettagli del ercorso se lo riteniamo opportuno.

Apprendere qualche frammento di Conoscenza di qua e di là, non avere idoli e divinità, non legarsi e dipendere.. Capisci che se un maestro è APPARENTEMENTE malato questo potrebbe essere di grande vantaggio per l'allievo perché ti farà comprendere la Realtà dello 'Spirito' (la Coscienza superiore) che è da sempre dentro di te nonostante tu lo cerchi dove non c'è ossia al di fuori di te ? Non basta chiedere delucidazioni sulla VITA o a favore della VITA, occorre aver accettato la Necessità del cambiamento interiore. Se questa condizione non c'è, inutile che ti risponde perché comunque non può COMPIERE il tuo percorso al posto tuo.

«Poiché io vi dico che se la vostra giustizia non supera quella degli scribi e dei farisei, non entrerete affatto nel regno dei cieli» (Matteo 5,17-20) Pensate che io sia venuto a portare la pace sulla terra? No, vi dico, ma la divisione..
[/quote1239309385]
…si..