Rispondi a: Occulte presenze.

Home Forum EXTRA TERRA Occulte presenze. Rispondi a: Occulte presenze.

#28505

Omega
Partecipante

[quote1247242113=giusparsifal]
E se invece nulla di tutto questo avesse un senso?
E se invece la Genesi raccontasse tutta un'altra cosa?
Vi è mai capitato di pensarci? Che la creazione del mondo significasse altro, che i nomi citati non fossero “uomini” esistiti nel vero senso della parola…
A questo mi riferisco, nè ad altri esseri o alieni o chissà cos'altro…

[/quote1247242113]
Lo so che non ti rifersci agli esseri ma agli Eventi, terrestri, interni ed esterni all'uomo, l'ho sempre pensato fin dalla prima lettura. Anzi ti dirò di più: potrebbero essere presenti diversi significati nello stesso libro – i quali convivono perfettamente e tranquillamente senza mai doversi escludere a vicenda; per me la “interpretazione” simbolica è molto più importante di quella “letterale e scientifica”, soprattutto per lo sviluppo spirituale dell'uomo e il riconoscimento del Sé o la Conoscenza di se stessi perché la metafora agisce sull'inConscio – che spesso guida il resto del corpo/mente e non si fa facilmente sottomettere – mentre la storia (se vera, almeno in parte, nella forma di tracce e frammenti) non può che connettersi al tecnicismo della mente, intelligenza o intelletto di un essere umano già AutoRealizzato, quindi spiritualmente maturo. Se dovessero chiedermi un consiglio quanto alle scritture, io rispondo sempre che il fatto di cercare “la storicità” di un libro come la genesi (di ciò che viene narrato) in tutti o nella magior parte dei particolari descritti, sicuramente non può essere edificante per il “comune mortale” ma si dovrebbe privilegiare una visione poetica, artistica e simbolica di quelle (a quel punto) “favole” con una “morale” ben precisa per alcuni esoteristi ma completamente sconosciuta al volgo. Fin'ora sono stati in pochi ad offrire una visione alternativa di quei scritti Antichi, dunque, solo se ti va, parlaci di come tu hai affrontato la questione esegetica e di come questa novità si riflette nella tua Realtà quotidiana e, se, corrisponde in qualche misura alla verità sperimentabile nel caso la tua variante interpretativa contenesse anche i dati di un certo tipo, quelli che si possono confrontare, verificare, confermare, dimostrare…