Rispondi a: Occulte presenze.

Home Forum EXTRA TERRA Occulte presenze. Rispondi a: Occulte presenze.

#28507
giusparsifal
giusparsifal
Partecipante

Rispondo a Mirror e a Omega.
Si mi riferisco alla nascita di quella che può essere, in qualche modo, la “coscienza” o meglio l'”autocoscienza” per esempio.
La Genesi credo la descriva benissimo.
Almeno questa è stata la mia “intuizione” nel 1997 (credo) facendo una stranissima commistione fra la Genesi stessa e la teoria freudiana.
Non chiedetemi come arrivai a questa stramba conclusione da due fonti così diverse, è un ricordo strano, di 1 ora passata “al di fuori del tempo”, e, giuro, non avevo nè bevuto nè mi ero drogato 🙂
Ma la fonte più “seriosa” della mia arriva solo 2 anni fa dalla lettura de “La creazione dell'Universo” di Sibaldi.
Rimasi scioccato nel leggere la descrizione di quella che era stata una mia personale “follia” di 10 anni prima.
Il libro è più complesso di quello che sto scrivendo, ovviamente, ma rivedere la Genesi (così come avevo fatto 10 anni prima) come un'abile descrizione della “nascita” del mondo che avviene anche qui e ora, e lo sarà per sempre, ogni volta che un uomo si affaccia e crea il suo universo, fu un qualcosa che mi colpì molto.
Un percorso spirituale (mirabile la storia di Noè) che sarà eterno forse, o almeno fino a quando non evolveremo davvero al successivo stadio.
Nella mia teoria non esisteva spazio per alcuna divinità mentre in Sibaldi persistono (ma potrebbero anche essere metafore) due divinità distinte e separate come nell'articolo iniziale di mirror.
Concordo con te Omega, la Bibbia può avere diverse chiavi di lettura (i Cabalisti parlano di 8 diversi livelli nella Torah) ma trovo quella dell'evoluzione spirituale l'insegnamento per me, almeno, più “veritiero” e congeniale.