Rispondi a: La Legge dell’Uno

Home Forum MISTERI La Legge dell’Uno Rispondi a: La Legge dell’Uno

#2876
Richard
Richard
Amministratore del forum

per Wilcock la legge dell'uno e il materiale di cayce non indicano un passaggio graduale
https://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.231
Wilcock ha avuto anche modo di discuterne per diverso tempo direttamente con Carla
Anche le ricerche di Hoagland puntano a questo cambiamento dell'energia di punto zero
ha suggerito questo come possibile indicazione
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Scienze_e_Tecnologie/2007/09_Settembre/13/chilo_pesa_meno.shtml
ovvero questo cambiamento comporterebbe chiaramente un reale cambiamento nel mondo materiale
poi come avvenga e cosa comporti lo possiamo al massimo ipotizzare, anche Wilcock potrebbe essere in errore chiaramente benchè ci abbia studiato molto
Anche la Conforto parla di questo cambiamento della materia nucleare
questo per la zona di galassia piu carica energeticamente come indicato da varie particolari misurazioni e rilevazioni
e anche dalla ricerca Russa
https://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.300
http://ufoplanet.ufoforum.it/headlines/articolo_view.asp?ARTICOLO_ID=8308
http://mysterium.blogosfere.it/2010/06/allarme-astronomico-tra-200-anni-il-nostro-sistema-solare-finira-sullorlo-di-una-fornace-galattica.html
http://nemsisprojectresearch.blogspot.com/2010/10/il-misterioso-nastro-scoperto-da-ibex.html

Io penso che questi cambiamenti energetici possano avvenire in maniera molto piu naturale di quanto pensiamo
semplicemente se in effetti il sole subisse delle mutazioni e la sua luce cambiasse , come suggerito anche da Haramein, allora questo influirebbe sul dna …

—————–
oltre che sulla coscienza, se la coscienza che manifestiamo in realtà è una porzione localizzata di energia di punto zero che fluisce nei nostri cervelli..
l'energia del sole stesso influisce sulla coscienza secondo certe ricerche
se poi il dna è come una “antenna” per la coscienza ,allora la coscienza sarebbe un ulteriore influsso di modifica per il dna
potrebbe essere graduale fino ad un momento X in cui avviene diciamo un “balzo” discreto.