Rispondi a: 9 Ottobre 2009: la NASA bombarda la Luna

Home Forum EXTRA TERRA 9 Ottobre 2009: la NASA bombarda la Luna Rispondi a: 9 Ottobre 2009: la NASA bombarda la Luna

#28882
Richard
Richard
Amministratore del forum

..verso la Cometa Temple I, culminata con un impatto spettacolare la notte del 4 Luglio 2005
In questo evento spaziale anche se molto lontato dalla Terra per essere visibile a occhio o con un telescopio, molte persone sulla Terra LO HANNO VISTO sulla tv NASA in internet o su tv via cavo ..
Nessuno è rimasto male..

Totalmente opposto alla LCROSS
Con questo fiasco di relazione pubblica della NASA, non solo il pubblico generale NON ha visto nulla che sembrasse remotamente “Deep Impact” quando il Centaur LCROSS è caduto sulla Luna (nemmeno su internet o nasa tv), i telescopio piu grandi a terra non hanno rilevato nulla finire sulla superficie lunare..un quarto di minuto dopo che il razzo LCROSS avrebbe dovuto colpire la superficie con la potenza di una tonnellata di esplosivo alzando un pennacchio di 10 miglia..
Non c'è stato il flash o l'emissione di un pennacchio di polveri gigante…sollevato come un enorme con odi luce invertito..

Nulla di questo è avvenuto
Nulla..
Il polo sud lunare è rimasto li nel video e nelle immagini dell'osservatorio, anche con i piu grandi osservatori sulla Terra..nulla di cambiato (vedi immagine http://www.enterprisemission.com/LCROSS/Palomar-15s_after_impact.jpg )

Questo NON è cio per cui abbiamo pagato!
Nemmeno cio che la maggioranza degli scienziati e ingegneri NASA coinvolti nel progetto, avevano pensato di aver pagato, certamente con la loro esperienza decennale combinata, investita in questa singola missione NASA.
Per trovare una riserva di acqua utilizzabile sulla Luna.

Ogni membro del team LCROSS, conosceva le realtà economiche e politiche dello “spazio” e la decisione di Obama seguente per la continuazione del programma spaziale:

Questo, se NON FOSSE AVVENUTO, se la LCROSS non avesse “confermato la presenza di acqua ghiacciata in un cratere polare in ombra sulla Luna” allora le ambizioni correnti (ma primitive..) del programma NASA per un piano di ritono sulla Luna con razzi o altrove, nel sistema solare, erano finite.
L'”era spaziale” (certamente la parte umana dispendiosa di questa..) sarebbe stata chiusa e dopo solo 50 anni
Se la LCROSS NON trova la preziosa acqua sulla Luna..

Allora, il futuro del programma spaziale NASA, se non la NASA stessa, restava sulle spalle della LCROSS quella mattina..
Quindi quelli rimasti piu scioccati dalla mancanza di risultati positivi immediati dall'impatto della LCROSS DOVEVANO essere quelli del team di scienziati NASA.