Rispondi a: 9 Ottobre 2009: la NASA bombarda la Luna

Home Forum EXTRA TERRA 9 Ottobre 2009: la NASA bombarda la Luna Rispondi a: 9 Ottobre 2009: la NASA bombarda la Luna

#28888
Richard
Richard
Amministratore del forum

Proseguo..

http://www.enterprisemission.com/SmokingGun2.htm

Ciò che il team di enterprise ha immaginato in queste due settimane, tramite chiamate, email, intensi “processi” da tutti gli “indizi” in evoluzione, è che i veri obiettivi della NASA per questa “missione lunare a basso costo”…
Come abbiamo accennato nei precedenti indizi nella Parte 1 http://www.enterprisemission.com/SmokingGun.htm
è che la missione LCROSS risulta essere in effetti, progettata dall'inizio come “una ricerca ufficiale, clandestina, con multipli sensori..e una caratterizzazione scientifica di rovine artificiali sulla Luna”

Questo obiettivo, chiaramente, deliberatamente complementare alla primaria “missione nascosta” (ancora..) della sua astronave compagna LRO (Per cosa pensiate che stia la parte di “ricognizione” della LRO?)
Intrigante, l'”agenda nascosta LCROSS/LRO” è stata accennata deliberatamente e dall'interno dello stesso Progetto LCROSS, nelle sue osservazioni iniziali ravvicinate “lunar swing by” della Luna la scorsa estate la mattina del 23 Giugno 2009
Al tempo (come riportato nella PArte1) alcune immagini all'infrarosso sono state rilasciate (fatte passare?) dallo stesso Team LCROSS che hanno rivelato per la prima volta, evidenza scientifica dell'esistenza di una sostanza semi trasparente che irradia calore”, nella zona nascosta della Luna.

immagine http://www.enterprisemission.com/Smoking-Gun/LCROSS-Swing-by-Features-IR-Vis.jpg

In altre parole, qualche tipo di “antica cupola lunare o cupole”
In questa immagine ufficiale della LCROSS abbiamo la visione dalla camera “Shepherding satellite in luce visibile” della LCROSS, che mostra una sezione del lato oscuro della Luna (l'emisfero che non vediamo da terra) presa durante la manovra “swing by” della LCROSS, l'immagine a destra invece è una versione in falso colore della stessa scena presa in “medio infrarosso” dello spettro.

Come può essere visto confrontando l'immagine in luce visibile con la controparte nell'infrarosso: la temperatura di superficie della Luna ignora tutte le caratteristiche locali di superficie, montagne, crateri, bacini di impatto, ecc.. ; invece la distribuzione di temperatura va dall'estremo freddo, valore di pre alba di -250F (la porzione blu-violetto della Luna, in fondo all'immagine sotto), al “caldo rosso” +250F del “mezzogiorno lunare”
Ancora, in questa immagine sulla distribuzione del calore, c'è una GROSSA “falla”
Questa linea gialla curva…che fa un arco proprio sopra la vera superficie in rosso (alta temperatura) della Luna..

http://www.enterprisemission.com/Mid-IR-Lunar-Domes.jpg

Cosa produce questo?
“Questo” è l'effetto combinato delle “innumerevoli antiche strutture lunari semitrasparenti che irradiano calore” tutte lungo una sezione dell'orizzonte del lato oscuro della Luna..
Si sono mostrate per il loro riscaldamento termico intrinseco dal Sole..e poi, re irradiando questo calore nello spaio..che le camere sensibili della LCROSS hanno rilevato e mostrato in questo arco giallo sopra la vera superficie ad alta temperatura della luna.
L'estensione potenziale di queste strutture lunari, può sorprendere i nuovi lettori delle nostre investigazioni lunari, non dovrebbe..