Rispondi a: 27 novembre 2009 una nuova data?

Home Forum EXTRA TERRA 27 novembre 2009 una nuova data? Rispondi a: 27 novembre 2009 una nuova data?

#29041
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1259345115=windrunner]
Ma…………… per fare una conferenza stampa mondiale non si dovrebbero prima invitare gli organi di stampa mondiali all'evento? ………………………….

Ed in tal caso non ci dovrebbero essere stati dei “rumors”, delle fuoriuscite dai vari media internazionali prima dell'evento… almeno dalla mattinata di oggi………………?

Sono solo considerazioni…

:yesss:
[/quote1259345115]
esatto
una delle fonti su questa possibile conferenza sarebbero i rumors dai media come dici tu
su internet si è fatto un gran casino e un passaparola e si è distorto e ingrandito esageratamente tutto
Bill Ryan a Zurigo ha semplicemente detto, “abbiamo saputo da diversi testimoni che vengono da certi ambiti, ci hanno detto in tempi diversi e in modo indipendente che sarebbe in atto una preparazione per una conferenza in cui verrebbe confermata l'esistenza ufo/et e i contatti con almeno 6 razze negli anni..inoltre anche dai media americani sono arrivate voci che sembrano valide sui preparativi per questo annuncio, la data dovrebbe essere forse il 27 novembre”

Wilcock però ha precisato anche sul suo sito che facilmente la data puo essere falsa per depistare eventuali mosse di qualcuno che puo non essere d'accordo

Come dice Erre Esse il punto sulla questione ET è come per altri ambiti, chiedere di sapere la verità e di avere possibilmente i frutti di ricerche fatte di nascosto con le ricchezze del mondo.
Inoltre il fatto di sapere che esistono altre civiltà, di conoscere come siano eventualmente intervenute e legate con noi e la nostra storia, scambiarsi la visione della vita e della realtà dal punto di vista scientifico e spirituale…ecc..sono tutte cose molto importanti, non si chiede il salvataggio da tutti i nostri problemi
anche se l'Universo e tutta la vita in esso sono UNA sola cosa e un danno in un punto è un danno in tutto il resto, quindi come altre civiltà possono essere di aiuto per noi, noi potremmo esserlo per loro ecc..non c'è nulla di irresponsabile.
Oltretutto il salvataggio potremmo gia averlo avuto diverse volte, appunto perchè c'è una interdipendenza in tutto il Creato…io la penso cosi.

———–
http://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.257
– Il Disclosure Project è uno sforzo di ricerca senza scopo di profitto, che dal 1993 iniziando come Project Starlight, ha identificato testimoni di alto livello tra militari con accesso a livelli top-secret, membri del governo e altri, in merito ad eventi legati a UFO e vita extraterrestre.

– Ad ora, diverse centinaia di questi testimoni sono stati identificati nel mondo, in ogni branca del servizio armato, NRO, DIA, CIA, NASA, in ex USSR e altre agenzie e paesi. Oltre 100 testimonianze sono state registrate e 70 sono state trascritte. E' disponibile un video riassuntivo con testimonianze e sono state raccolte più di 500 pagine di documenti.

– Il peso di queste testimonianze, insieme a documenti governativi di supporto e altre prove, stabilisce oltre ogni dubbio, la realtà delle forme di vita extraterrestri, degli UFO o veicoli extraterrestri e di tecnologie avanzate per l' energia e la propulsione, derivate dallo studio di questi veicoli.

– La testimonianza e le evidenze, provano che questi veicoli sono stati tracciati sui radar in molte occasioni, sono atterrati o caduti a terra e sono stati recuperati e studiati in progetti specializzati e compartimentalizzati. Le tecnologie avanzate che sono state identificate nello studio di questi veicoli, una volta rivelate, rimpiazzeranno le forme di produzione energetica attuali e quelle di propulsione. Queste tecnologie permetteranno alla Terra di ottenere una civilizzazione sostenibile senza inquinamento, carenza di energia o riscaldamento globale. Queste tecnologie sono già pienamente operative. Sono state sviluppate entro progetti super-segreti e con accesso speciale non riconoscibile. In poche parole, la definitiva soluzione al problema energetico mondiale, all'inquinamento, alla povertà, si trova in progetti compartimentalizzati che necessitano di una rivelazione pianificata e di una importante legislazione.

– I programmi che controllano questo ambito, avanzano fuori dalla supervisione del Congresso, legalmente necessaria. Persino dei Presidenti sono stati esclusi deliberatamente. Inoltre, è necessaria azione urgente da parte del Congresso, della Casa Bianca e di altre istituzioni, per ottenere supervisione e controllo di queste operazioni, per assicurare che queste tecnologie ora classificate, vengano preparate per la rivelazione e l'eventuale rapida applicazione per una generazione mondiale cooperativa di energia e per la propulsione.

– E' presente una chiara minaccia in corso, per la sicurezza nazionale e per la pace mondiale, a causa di queste operazioni nascoste e non autorizzate, che hanno permesso l'abbattimento di questi veicoli extraterrestri e che mirano all'armamento dello spazio. Dato che si può provare che condividiamo lo spazio con altre civiltà, è necessaria la rivelazione piena di queste informazioni e che si rivaluti il National Missile Defence System (NMD/BMD/SDI), alla luce di queste rivelazioni.

– Non ci sono prove che queste civiltà extraterrestri siano ostili all'umanità o alla Terra. Al contrario, le testimonianze mostrano che sono preoccupate per il pericolo nucleare e per i sistemi di armamento spaziale e la situazione di guerra in corso. Inoltre, si deve stabilire immediatamente una politica e legislazione cooperativa mondiale, per proibire l'attacco a questi veicoli.

– Serve urgente azione da parte del Congresso, della Casa Bianca e delle NU, per permetta a questi testimoni di testimoniare sotto giuramento, in modo che possa avvenire una piena, onesta e aperta rivelazione quest'anno, 2001, inclusi testimoni che hanno avuto accesso ad altro livello di sicurezza.

– E' necessario un Ordine Esecutivo Presidenziale USA, per proteggere questi testimoni militari, governativi e altri e per declassificare progetti e relative tecnologie.

– La comunità mondiale ha necessità di ricercare e sviluppare programmi e protocolli diplomatici, leggi e trattati per affrontare la questione e per interfacciarsi a queste civilizzazioni in modo pacifico, non violento e benefico per entrambe le parti.