Rispondi a: Una "Terra" in miniatura a 390 anni luce di distanza