Rispondi a: Particelle luminose impreviste ai confini del sistema solare

Home Forum EXTRA TERRA Particelle luminose impreviste ai confini del sistema solare Rispondi a: Particelle luminose impreviste ai confini del sistema solare

#29571
Richard
Richard
Amministratore del forum

“Si credeva che il Voyager 1 nel suo lunghissimo viaggio che lo porta lontano dal Sole si trovasse già in prossimità dell’eliopausa, regione che separa l’eliosfera dal mezzo interstellare” commenta Mauro Messerotti dell’Osservatorio Astronomico di Trieste dell’INAF. “In realtà, la recente serie di osservazioni sulla velocità radiale e quella meridionale del plasma indica che la sonda interplanetaria si trova invece in una regione di transizione più estesa del previsto, che ha inizio a 135 unità astronomiche di distanza dal Sole ed il cui limite, dove si trova l’eliopausa, non è stato ancora raggiunto
http://www.media.inaf.it/2012/09/05/voyager-1-continua-il-suo-viaggio/

https://www.altrogiornale.org/news.php?item.7943.10
I livelli delle particelle ad alta energia rilevati da Voyager sono in crescita da anni, ma sono mai stati alti come ora. Di contro, i livelli delle particelle a bassa energia sono diminuiti negli ultimi due anni e gli scienziati prevedono che scenderanno vicino allo zero quando Voyager 1 passerà finalmente nello spazio interstellare. “I dati sull’aumento e la diminuzione dell’energia sono più chiari di quanto lo erano prima” ha dichiarato Stone “Ma stanno cambiando in un modo che non ci aspettavamo, Voyager ci ha sempre sopreso con nuove scoperte”.