Rispondi a: Gnosi

Home Forum TEOLOGIA Gnosi Rispondi a: Gnosi

#296596
Siberian Khatru
Siberian Khatru
Partecipante

Vedendo il video in prima pagina Sabato & Fiammetta: Gesù Segreto, le scoperte che ci hanno nascosto veramente molto bello che parte dalla storia con reperti archeologigi e poi va verso nell’ultima parte a una visione gnostica di un gesu’ doppio fino a dire Tommaso gemello di gesu’… quasi a dire discretamente che ogniuno di noi ha un suo propio gemello astrale, chiamiamolo cosi’.Anche gesu’ anzi lui e’ quello che che ci dice chi siamo, ovvero immagini proiettate del vero essere celeste.
Ovvero siamo immagini del mondo celeste non siamo reali ma emanazione del pleroma che essendo sceso nella materia ha tutta la sua volgarita’ ovvero il peccato.
Siamo la luce della Luna una luce riflessa dal padre che e’ il sole come gli alchimisti dicevano Il sole e’ il padre la luna la madre.
Questa cosa di riflesso dell’altra. Leonardo da vinci la dipinge nella Vergine della roccia nella forma del battista e di gesu’ bambini. Abbiamo un gemello che e’ nel cielo e noi siamo una proiezione nella carne di esso.
Leggendo in questo senso i vangeli di Tommaso e Filippo saltano fuori molte meraviglie e la camera nuziale e’ il congiugimento di noi stessi con il noi stessi astrale.
L’unione non e’ qui tra maschio e femmina ma tra l’io qui e l’io celeste.
Abbiamo un fratelo gemello che sta in cielo al quale dobbiamo unirci per completare l’opera.
Sulla croce fu separato
Mio Dio, mio Dio! Perché, o Signore, mi hai abbandonato? ” Egli ha detto queste parole sulla croce, perché essa [Egli] ha separato dal Luogo la sua anima, che era stata generata dallo Spirito Santo, per opera di Dio.
Fu separato da se stesso hanno corretto essa con egli essa e’ femmina era la luce della luna.
Quindi il sole Dio la coscienza crea noi ad immagine riflessa non siamo noi ma siamo solo immagini come la luce della luna ovvero la madre siamo solo mezzi quando ci uniremo al sole alla fonte saremo uno.
Leggere i vangeli in questa ottica si aprono porte il femminile e il maschile, la destra e la sinistra sono solo metafore per il nostro spirito celeste e terreno abbiamo una compagna e o un compagno ma non e’ di questo mondo.
Quindi pregate per il vostro prossimo ovvero il vostro gemello che sta nei cieli affinche si unisca a voi per completare l’opera e trovate la vera via alla felicita’.


« Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
Jean Baudrillard

  • Questa risposta è stata modificata 4 anni, 4 mesi fa da Siberian Khatru Siberian Khatru.