Rispondi a: La mente, i pensieri, il "padrone di casa"

Home Forum SPIRITO La mente, i pensieri, il "padrone di casa" Rispondi a: La mente, i pensieri, il "padrone di casa"

#297971
Prabhudas2014
Prabhudas2014
Partecipante

Condivido le tue considerazioni, non c’è nulla da scusarsi. Che sia un viaggio “dal solo al solo” , come proprio Rajneesh lo definì una volta, è ormai un fatto assodato per molti di noi e quasi trascritto nel nostro dna spirituale.

Ho accettato di dare un piccolo contributo al festival di Viareggio perché l’ho sentito con quello spirito simile ad una festa, come accennavi poi tu. Un’occasione per incontrare vecchi e nuovi amici sul sentiero e scambiarci, se non altro, qualche sguardo.

Lasciami infine ricordare che c’è un filo simbolicamente d’oro che collega gli insegnamenti delle varie scuole nel tempo da quella Pitagorica agli Esseni, dove si pensa passò Gesù, a quelle Sufi in medio oriente, dove Gurdjeff ha attinto per sviluppare il suo sistema, ed alle piccole esoteriche cristiane Greche e altrove, che hanno mantenuto vivi gli insegnamenti originari di Cristo al di fuori dello sbandamento e corruzione della Chiesa nei secoli. E’ considerato d’oro perché vuole significare che questo tipo di conoscenza è indistruttibile e riaffiora ogni volta che è necessario, nonostante la violenza e le ingiustizie che da sempre affliggono gli esseri umani e che ancora, purtroppo, stiamo vedendo.